Google Maps 3D: come usare e sfruttare le mappe tridimensionali

Google Maps 3D: come usare e sfruttare le mappe tridimensionali

Le Google Maps nascondono la possibilità di poter visualizzare edifici e palazzi oltre che monumenti in 3D. Si può sfruttare sia via PC con Google Earth sia via applicazione mobile con Android e iOS

1 di 4

1 di 4

Su Google Maps è possibile visualizzare contenuti in 3D come edifici e monumenti che sono stati ricreati in tre dimensioni per oltre cento località famose in tutto il mondo. Si può cosi attivare questo “layer” ossia questo speciale livello e vivere un’esperienza di navigazione e esplorazione superiore e più approfondita. È molto utile nel caso in cui – ad esempio – si stesse organizzando un itinerario e si volesse dunque prendere più riferimenti. Oppure anche nel caso in cui si volesse semplicemente svagarsi e apprezzare appieno il grande lavoro di sviluppo di Mountain View. Qui sopra un video che racconta le funzionalità tridimensionali, dopo il salto tutte le informazioni.

1 di 4

Pagina iniziale

1 di 4

Parole di Diego Barbera

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.