Giuseppe Conte

Giuseppe Conte, il curriculum gonfiato e quei misteri che gettano ombra sul premier nominato da M5S e Lega

Oltre alle diverse incongruenze trovate nel curriculum di Giuseppe Conte, emergono altri misteri - veri e propri gialli - non ancora chiariti sulla figura dell'avvocato presentato come possibile premier dell'esecutivo Lega-M5S

2 di 7

2 di 7

‘Non c’è il nome di Giuseppe Conte negli archivi dell’Università di New York’

Il New York Times ha interpellato un portavoce dell’Università di New York per verificare che davvero il giurista abbia frequentato il prestigioso ateneo a stelle e strisce, così come riportato nei suoi curriculum. Ma il nome di Conte non è in alcun elenco presente negli archivi universitari statunitensi.

“Una persona con questo nome non risulta nei nostri archivi, né come studente né come membro di facoltà” assicura il portavoce dell’Università di New York a proposito di Giuseppe Conte, che però ammette che il docente italiano indicato a Mattarella da Di Maio e Salvini come futuro premier, potrebbe aver frequentato un programma breve di pochi giorni, e in quel caso i nomi non sono registrati in alcun elenco.

Nel curriculum ufficiale di Giuseppe Conte, inviato alla Camera dei Deputati quando ci furono le elezioni per i componenti del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, il giurista dichiarava di aver trascorso, ogni estate, dal 2008 al 2012, almeno un mese nell’Università americana, per perfezionare gli studi.

2 di 7

Pagina iniziale

2 di 7

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.