Giubilei nella letteratura: da Dante a Pascoli le citazioni più famose

Giubilei nella letteratura: da Dante a Pascoli le citazioni più famose

Giubilei nella letteratura: le citazioni più famose sull'Anno Santo in alcune opere di Dante, Petrarca, Pascoli e Manzoni.

2 di 9

2 di 9


Dante, XVIII Canto dell’Inferno

inferno XVIII canto

[…] Nel fondo erano ignudi i peccatori;/ dal mezzo in qua ci venien verso ‘l volto,/ di là con noi, ma con passi maggiori,/ come i Roman per l’esercito molto,/ l’anno del giubileo, su per lo ponte/ hanno a passar la gente modo colto,/ che da l’un lato tutti hanno la fronte/ verso ‘l castello e vanno a Santo Pietro,/ da l’altra sponda vanno verso ‘l monte […]

Nel corso della Commedia il Sommo Poeta dimostra più volte di conoscere l’evento ecclesiastico, poiché si riferisce, una volta per cantica, al primo appuntamento giubilare del 1300. Indetto da Bonifacio VIII a partire dal 22 febbraio di quell’anno, il primo Giubileo della storia vide arrivare a Roma un’infinità di pellegrini, giunti a piedi nella città per pregare sulle tombe di Pietro e Paolo, ottenere la benedizione papale e ricevere la remissione dei peccati. Dante, come dicevamo, cita l’evento in tutte e tre le Cantiche, a cominciare dal XVIII Canto dell’Inferno, dove sono puniti i ruffiani, i seduttori e gli adulatori. Nel descrivere l’ottavo girone, Dante parla di due schiere di dannati che, come la fiumana di gente che, per il Giubileo, cammina sul ponte antistante Castel Sant’Angelo, camminano l’una in senso opposto all’altra. Un paragone, questo, che ricorda il sistema adottato dai magistrati romani che dividevano il ponte Sant’Angelo con una transenna, cosicché da una parte camminavano i pellegrini diretti a San Pietro, dall’altra defluivano quelli che, lasciata la Basilica, si dirigevano verso il Gianicolo.

2 di 9

Pagina iniziale

2 di 9

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.