null

Florence, colorata e divertente commedia con Meryl Streep

Stephen Frears porta sullo schermo la vita di una adorabile cantante stonata, realmente vissuta negli anni quaranta

1 di 5

1 di 5

Quattro candidature ai Golden Globes, di cui una (prevedibile e inevitabile…) per la bravissima Meryl Streep, che potrebbero diventare altrettante nomination ai prossimi Oscar. Florence ha una storia intrigante e surreale, ispirata a personaggi davvero esistiti, ha un cast notevole, con la coppia Meryl Streep / Hugh Grant destinata a fare scintille, e ha un regista, Stephen Frears, capacissimo di estrarre dal cilindro film agrodolci di altissimo livello… Difficile avere dei dubbi sul risultato: fin dalle prime proiezioni in sala, infatti, Florence è stato salutato da pubblico e critica come una delle migliori commedie dell’anno. Onori meritati, o tanto rumore per nulla? La cara Meryl è garanzia di qualità, ma è anche vero che molti dei film a cui prende parte vengono “gonfiati” proprio per la sua presenza. Florence, nel bene e nel male, non fa eccezione.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Andrea Calaresi

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.