Fernando Alonso ci sarà al Gran Premio della Malesia: arrivato ok dai medici della FIA

Fernando Alonso ci sarà al Gran Premio della Malesia: arrivato ok dai medici della FIA

Fernando Alonso tornerà a gareggiare nel Gran Premio della Malesia 2015. Il pilota ha superato gli ultimi esami e ha ricevuto il benestare dai medici della FIA.

2 di 6

2 di 6

Perdita della memoria

Fernando Alonso avrebbe perso la memoria per una settimana dopo l’incidente, ritornando al 1995 e cancellando tutto ciò che è capitato da allora dunque non solo il passato alla Ferrari, il doppio titolo del mondo dieci anni dopo e persino il debutto in Formula 1. Ma a quanto pare tutto è tornato nella norma e si è esclusa del tutto ogni possibile lesione di natura cerebrale. Intanto, come da previsioni, non sarà alla partenza del Gran Premio di Formula 1 d’Australia 2015 ossia con l’appuntamento che dà il via alla stagione di F1. Pochi si aspettavano un recupero prodigioso dopo uno degli incidenti più controversi e ancora in parte misteriosi degli ultimi tempi. Cosa è davvero successo in quella benedetta curva a Barcellona? Nando si è sentito male oppure ha subito una violenta scossa o ancora – la soluzione più improbabile – è rimasto vittima di un malfunzionamento meccanico della vettura? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza partendo dal presupposto che c’è solo una certezza, anzi due: Alonso non è ancora al 100 per cento e dunque non sarà al via del Mondiale.

2 di 6

Pagina iniziale

2 di 6

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.