Pellegrini musulmani

Fatwa nell'Islam, i divieti più strani secondo la religione musulmana

Dal WiFi alle bambole, dai cani alle biciclette

2 di 20

2 di 20

Cos’è la fatwa

Ramadan, mese sacro dei musulmani

Prima di iniziare, occorre ribadire cos’è la fatwa. Una delle migliori definizioni arriva dall’ISCA (Islamic Supreme Council of America): la fatwa è una spiegazione della legge islamica che un esperto, detto Muftì, dà su una questione specifica nella maggioranza dei casi su richiesta di una persona o di un giudice per districarsi su temi poco chiari o non presenti nella giurisprudenza islamica. In teoria, ogni fedele può chiedere al Muftì di riferimento della sua comunità un parere su come comportarsi. Gli stati islamici hanno autorità religiose di riferimento, ministeri o gruppi di studiosi che danno indicazioni sulle materie più disparate, soprattutto per quanto riguarda azioni e situazioni dell’era contemporanea. Vediamo le fatwa (Fatawa il vero plurale) più strane e bizzarre.

2 di 20

Pagina iniziale

2 di 20

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.