Fatti più importanti del 2014: ricordiamoli tutti

Fatti più importanti del 2014: ricordiamoli tutti

Se è stato l'anno della "(s)volta buona" sarà il tempo a stabilirlo, di sicuro tutti i fatti del 2014 NanoPress.it li ha seguiti con dedizione e voglia di verità. Ripercorriamoli insieme!

1 di 44

1 di 44

Nanopress 2014

Se sarà davvero l’anno della “(s)volta buona”, così come ci è stato promesso, sarà solo il tempo a poterlo stabilire, ma di sicuro il 2014 è stato un anno ricco di eventi e avvenimenti: alcuni felici e ricchi di speranza per il futuro, altri drammatici o addirittura sconcertanti (ultimi l’assassinio di Andrea Loris Stival e lo scandalo Mafia Capitale). Quello che è sicuro è che noi di NanoPress.it tutti questi avvenimenti li abbiamo seguiti con dedizione e voglia di verità, 365 giorni su 365, 24 ore su 24.

Il 2014, infatti, è stato un anno importante anche per noi che abbiamo completamente rinnovato il sito, dandogli una nuova veste grafica e migliorando la fruizione anche da smartphone e tablet, e aumentato l’utilizzo di video e foto per essere sempre più chiari e diretti. È stato l’anno delle inchieste innovative e delle grandi interviste, da quella al Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, a quella al Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti, passando per molti personaggi dello spettacolo e della televisione e della moda. È stato l’anno di Under, la web series tratta dal romanzo di Giulia Gubellini, e della sezione Opinioni, in cui tutti possono dire la loro.

Tutto questo con un solo scopo: informarvi, in modo preciso ma alternativo, diretto, accattivante. MA ORA RIPERCORRIAMO INSIEME, NELLE PROSSIME PAGINE, TUTTI I FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2014!

1 di 44

Pagina iniziale

1 di 44

Parole di Redazione

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.