Europei Under 21 2015, Italia-Svezia 1-2: gli azzurrini durano 60′ poi crollano nel finale

Europei Under 21 2015, Italia-Svezia 1-2: gli azzurrini durano 60' poi crollano nel finale

Europei Under 21, Italia-Svezia 1-2: il resoconto della partita d'esordio degli azzurrini nel campionato europeo di categoria. La Svezia vince nel finale.

1 di 2

1 di 2

Svezia

Inizia nel peggiore dei modi l’avventura dell’Italia Under 21 nel campionato europeo in Repubblica Ceca. La squadra di Gigi Di Biagio è stata sconfitta per 2-1 dalla Svezia nella partita inaugurale e ora il cammino degli azzurrini è già in salita. Per l’Italia c’è il grande rammarico per non aver saputo sfruttare l’iniziale vantaggio e la superiorità numerica. Dopo un inizio di match convincente sono proprio gli azzurrini a passare al 29′. Milosevic stende Belotti in area, per l’arbitro è rigore ed espulsione per il giocatore svedese. Dagli undici metri Berardi non sbaglia e porta in vantaggio i suoi. L’Italia avrebbe le occasioni per chiudere il match ma le spreca e gli scandinavi ritornano in partita al 56′. Lewicki serve Guidetti che davanti a Bardi pareggia. L’Italia subisce il contraccolpo psicologico e non riesce più a reagire. All’80 fa una follia Sturaro che tira una vistosa manata al suo avversario facendosi cacciare, ristabilendo cosi la parità numerica. L’Italia è sulle gambe e al 86′ arriva il vantaggio gialloblu. La difesa azzurra si fa infilare su di un rinvio dal fondo, Bardi esce un po’ ingenuamente alla disperata su di un pallone laterale e stende Carlgren. Per l’arbitro greco Sidiropoulos non ci sono dubbi e dal dischetto Kiese Thelin fa 2-1. Il prossimo match degli azzurri sarà contro il Portogallo Domenica 21 Giugno alle ore 20.45.

1 di 2

Pagina iniziale

1 di 2

Parole di Luca Vanni

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.