Enrico Letta lascia il Parlamento: tutta la carriera

Enrico Letta lascia il Parlamento: tutta la carriera

L'ex premier lascia la politica attiva con l'addio al Parlamento dal prossimo 1° settembre e si avvia a dirigere la scuola di formazione per giovani politici a Parigi: 'Non lascio la politica e il PD, vivrò del mio lavoro".

2 di 8

2 di 8

La politica nel Dna di famiglia

letta2

Enrico Letta ha la politica nel Dna. Nipote di Gianni Letta e cresciuto nelle fila dei Popolari Italiani, entra nel PD dalla Margherita: nel suo curriculum, tra le altre cose, si conta la nomina a ministro per le Politiche Comunitarie del Governo D’Alema I nel 1998 che lo rende come il più giovane ministro della Repubblica Italiana . Dal 2004 è vicepresidente di Aspen Institute Italia: negli anni ha continuato a svolgere attività di ricerca, pubblicando molti libri legati all’euro e all’Europa. Milanista e grande fan di Dylan Dog, ama giocare a subbuteo.

2 di 8

Pagina iniziale

2 di 8

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.