Elio Canestri: il 13enne surfista sbranato da uno squalo

Elio Canestri: il 13enne surfista sbranato da uno squalo

Un'ennesima tragedia colpisce lo sport transalpino con la morte di Elio Canestri: il 13enne surfista sbranato da uno squalo a poca distanza dalla spiaggia dell'isola di Reunion

1 di 2

1 di 2

Elio Canestri

Una vera tragedia che ha colpito ancora una volta lo sport e la Francia: Elio Canestri, giovanissimo surfista di 13 anni, è stato attaccato e ucciso da uno squalo mentre si stava allenando a largo dell’isola di Reunion, dipartimento d’oltremare della Francia. Era proprio francese il ragazzino, nonostante il nome italianissimo ed era anche una promessa di questo sport così affascinante, ma al tempo stesso così pericoloso non soltanto per eventuali incidenti, ma anche per le altre presenze nell’oceano con le quali condividere il campo di gara o di allenamento.

1 di 2

Pagina iniziale

1 di 2

Parole di Diego Barbera

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.