Donne e corruzione: tutti i casi in cui sono le donne a gestire le tangenti

Donne e corruzione: tutti i casi in cui sono le donne a gestire le tangenti

Non tutte le donne in carriera primeggiano in importanti ambiti della vita, alcune sono disposte a macchiarsi di reati come corruzione e concorso in associazione mafiosa pur di diventare 'qualcuno'.

2 di 9

2 di 9


La ‘Dama Nera’

anas accrogliano

Ha 54 anni ed è dirigente responsabile del Coordinamento tecnico amministrativo Anas Spa, si chiama Antonella Accroglianò ma tutti la conoscono come la “dama nera”. Nipote di Peppino Accroglianò, Cavaliere di Gran Croce e consigliere della Regione Calabria per tre legislature consecutive, oggi presidente di C3, Centro culturale calabrese che organizza convegni nazionali e internazionali, secondo il procuratore di Roma Pignatone “ha la borsa sempre aperta”, pronta per ricevere tangenti in ogni momento.

2 di 9

Pagina iniziale

2 di 9

Parole di Cecilia Casadei

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.