Dimissioni Marino, tutte le cose positive fatte dall’ex sindaco di Roma

Dimissioni Marino, tutte le cose positive fatte dall'ex sindaco di Roma

Ignazio Marino si è dimesso da sindaco di Roma, eppure nei due anni di mandato è riuscito a portare cambiamenti positivi per la Capitale.

1 di 14

1 di 14

marino1

Ignazio Marino si è dimesso da sindaco di Roma dopo 848 giorni. “Lascio perché non ci sono più le condizioni politiche”, ha spiegato. A farlo cadere, la vicenda scontrini e delle spese, ma soprattutto le pressioni dell’opposizione e del PD romano. Eppure, il sindaco “marziano”, così chiamato per la sua lontananza dagli ambienti della politica, in due anni ha fatto molto. Certo il tempo è poco per risolvere i tanti problemi della Capitale, ma Marino ha rimestato il fango che copriva alcuni settori vitali della città, con risultati che si iniziano già a intravedere. Ci sono molte azioni positive firmate dalla giunta Marino (anzi, le giunte): possibile che nessuno, a partire dal PD, non se ne sia accorto?

1 di 14

Pagina iniziale

1 di 14

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.