Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

Legge anticorruzione: le novità del provvedimento

Lo spazzacorrotti è legge e ciò - ha assicurato il ministro della Giustizia Bonafede - farà dell'Italia, che ora è il fanalino di coda, il Paese capofila nella lotta alla corruzione a livello internazionale.

2 di 10

2 di 10

DASPO PER CORROTTI

Tra le misure della legge anticorruzione il più importante è forse il DASPO a vita per i corrotti, ossia l’interdizione dai pubblici uffici e l’esclusione perpetua dalle commesse pubbliche per imprenditori condannati per corruzione a più di due anni in via definitiva. I privati e imprenditori giudicati corrotti o corruttori non potranno più contrattare con la pubblica amministrazione. I reati a cui ci si riferisce sono:
– corruzione propria e corruzione propria aggravata
– corruzione attiva
– corruzione impropria
– corruzione in atti giudiziari
– corruzione per l’esercizio della funzione
– corruzione di persona incaricata di pubblico servizio
– corruzione nelle sue diverse forme commessi da membri della Corte penale internazionale, da organi e funzionari dell’Unione europea o di Stati esteri
– istigazione alla corruzione
– traffico di influenze illecite
– malversazione aggravata dal danno patrimoniale grave
– abuso d’ufficio aggravato dal vantaggio o dal danno di rilevante gravità
– induzione indebita a dare o promettere utilità
– peculato
– concussione

2 di 10

Pagina iniziale

2 di 10

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.