Bambina muta muore dopo essere stata dimenticata in auto sotto al sole

Un altro tragico caso che si aggiunge alla lista dei bimbi morti sotto al sole dopo essere stati dimenticati in auto.

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 30 agosto 2018

bambina lasciata in macchina

Un’incredibile tragedia è successa negli Stati Uniti. Una bambina di 11 anni è morta dopo essere stata dimenticata in macchina dalla madre. La piccola è rimasta chiusa nella vettura parcheggiata sul vialetto della casa di famiglia a Suffolk County, nello Stato di New York. La piccola, essendo muta, non ha potuto chiedere aiuto così è rimasta per ore nell’abitacolo sotto al sole cocente. La mamma, che era scesa dalla macchina insieme agli altri due figli, ha sostenuto di credere che la bambina li stesse seguendo in casa. I poliziotti hanno confermato che la donna ha dichiarato di credere che la macchina fosse vuota. Solo dopo alcune ore, quando ha cercato in casa la figlia e non l’ha trovata, è andata a vedere in macchina e lì ha trovato la bambina già morta. Le temperature, in questi giorni, sono arrivate fino a 38 gradi.

Tragedia che non è certo l’unica, come potete leggere proseguendo a sfogliare l’articolo, dato che anche in Italia le pagine di cronaca locale sono piene di casi del genere, casi in cui bambini piccoli vengono dimenticati in auto da genitori o tutori che dovrebbero invece proteggerli.

Bimbo di tre mesi dimenticato nell’auto dalla madre muore di ipertermia

bambino dimenticato morto in auto

La mamma lo ha dimenticato nell’auto parcheggiata sotto al sole, presso l’azienda per cui lavora in Kentucky, e un bambino di soli tre mesi è morto così di ipertermia. La donna, giunta sul posto di lavoro, ha chiuso la vettura e si è diretta a timbrare il cartellino non ricordando che sul sedile posteriore c’era il figlio Aiden Miller. La mamma del piccolo avrebbe dovuto accompagnarlo all’asilo, dopo aver accompagnata la sorellina alla scuola materna, ma ha avuto una dimenticanza, e si è accorta dell’accaduto solo a fine turno, quando era il momento di tornare a casa. Il marito della donna, sotto shock dopo il ritrovamento del piccolo, ha raccontato a Wave Tv: “Mia moglie ha detto di aver aperto la portiera del veicolo e di essere rimasta esterrefatta per l’odore che proveniva dal suo interno per poi accorgersi, poco dopo, che sul sedile posteriore c’era Aiden”. L’uomo disperato ha commentato: “Ancora non capisco come sia potuto accadere il nostro bambino non è più con noi. E’ una tragedia”.

Dimenticato nel bus della gita sotto al sole, bimbo di 3 anni muore di ipertermia

Scuolabusimmagine di archivio / ansa

Un bimbo di 3 anni è morto di ipertermia dopo essere stato dimenticato all’interno dello bus parcheggiato sotto al sole, dopo una gita. L’autista del mezzo non si è accorto che dentro c’era rimasto un bambino, forse perché il piccolo, esausto, si era addormentato in mezzo ai sedili, quindi ha chiuso a chiave il bus, che aveva tutti i finestrini chiusi, e si è allontanato.
Ad accorgersi della tragedia è stato il padre del bambino, al momento del suo arrivo per riprendere il piccolo presso la Discovering Me Academy, una scuola di apprendimento precoce che si trova a Houston, in Texas (Stati Uniti) e che in un’altra occasione era finita al centro delle polemiche per la morte di un bimbo piccolo. La polizia sta proseguendo con le indagini e ha già sentito il conducente e l’accompagnatore della gita, ma ancora non è stato stabilita la responsabilità della tragedia.

Bimbo di 17 mesi muore dimenticato in auto

Il 13 luglio un bimbo di soli 17 mesi è morto per ipertermia a Pembroke Pines, in Florida, dopo essere rimasto chiuso per ore nell’auto, ormai diventata come un forno. La mamma si è ricordata del piccolo solo a fine turno di lavoro, ma era già troppo tardi e il bambino, quando sono arrivati i soccorsi, era già morto da alcune ore.

Bimbo di sette mesi muore in auto in Texas

Nel giugno 2017 un bimbo di sette mesi e mezzo è morto asfissiato in Texas dal caldo, dopo che il padre l’aveva lasciato nell’auto parcheggiata al sole per almeno 10 ore, prima di ricordarsi che il figlio era nel mezzo. Secondo quanto dichiarato dal 36enne, avrebbe avuto una specie di blackout, ricordandosi del figlio solo molte ore dopo aver parcheggiato la macchina, quando la moglie lo ha chiamato perché non aveva più notizie del bimbo, che non era mai giunto al nido.

Bambina dimenticata in auto muore ad Arezzo

A giugno 2017 una bambina dimenticata in auto di soli 18 mesi è morta ad Arezzo. In base a quanto ricostruito dai soccorritori del 118, la piccola era stata dimenticata in auto dalla mamma, che invece di portarla all’asilo come ogni mattina, ha tirato dritto al lavoro senza lasciare la figlia a scuola dimenticandola in auto.

Bimba dimenticata in auto morta a Vicenza

A giugno 2015 una bambina di 17 mesi è morta per una tragica distrazione, dopo essere stata dimenticata nell’auto sotto al sole dai suoi genitori. La famiglia era stata a messa e poi in un centro commerciale per ore, quando si sono resi conto che la piccola mancava all’appello, era già troppo tardi.

Bimbo di 2 anni morto in auto a Piacenza

A giugno 2013 un bimbo di 2 anni è stato dimenticato in auto sotto al sole per oltre otto ore dal padre che non si era ricordato di portarlo in asilo prima di recarsi a lavoro. Il piccolo è morto per asfissia.

Il bimbo morto in auto vicino Perugia

Nel maggio 2011 un bambino di 11 mesi, lasciato per 3 ore da solo in auto a Passignano sul Trasimeno, vicino Perugia, dal padre che avrebbe dovuto accompagnarlo al nido è morto di ipertermia.

La bimba dimenticata in auto a Teramo

Sempre a maggio 2011 a Teramo è morta una bimba di 22 mesi, che è stata lasciata per 5 ore in auto dal padre, che si è recato al lavoro, dimenticandosi di portare la piccola alla scuola materna.