Cosa accade al corpo se smetti di mangiare carboidrati come pane e pasta

Cosa accade al corpo se smetti di mangiare carboidrati come pane e pasta

Eliminare tutti i carboidrati dalla dieta, quindi togliere dal menu pasta, pizza, pane e dolci, non è vantaggioso per il nostro organismo. Vediamo perché.

2 di 11

2 di 11

L’alimentazione corretta è equilibrata

cibi alimenti

Foto Pixabay

Eliminare dall’alimentazione quotidiana intere categorie di nutrienti è sbagliato. Su questo gli esperti concordano. Non si fa bene all’organismo se si eliminano completamente dai pasti i grassi, le proteine o i carboidrati. Questo perché il nostro corpo ha bisogno di tutt’e tre per funzionare alla perfezione. Il segreto sta nell’equilibrare l’assunzione dei nutrienti per non farli diventare dannosi.

Un recente studio del Brigham and Women’s Hospital di Boston pubblicato su The Lancet chiarisce questa tesi. Dice in sostanza che aumenta il rischio di mortalità se i carboidrati assunti ogni giorno sono pochi o troppi. Ossia se sono meno del 40% e più del 70% delle calorie totali assunte nell’arco della giornata.

Eliminare tutti i carboidrati dalla dieta, quindi togliere dal menu pasta, pizza, pane e dolci, non è vantaggioso per il nostro organismo. E’ questo che si evidenzia nello studio. Ma cosa succede al corpo se smettiamo di introdurre carboidrati? Ecco quali sono le conseguenze sul metabolismo.

2 di 11

Pagina iniziale

2 di 11

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.