SALVINI DI MAIO

Contratto Lega M5S: i punti del Governo del Cambiamento

I punti fondamentali del 'Contratto per il governo del cambiamento', i punti programmatici con i quali Salvini e Di Maio chiederanno a Mattarella la possibilità di formare un nuovo governo

1 di 17

1 di 17

SALVINI DI MAIO

Il contratto di governo sul quale Lega e MoVimento 5 Stelle intendono fondare il nuovo esecutivo tocca i punti fondamentali sui quali i due partiti hanno basato la propria campagna elettorale. La presentazione di un programma di governo condiviso e credibile (cioè provvisto di coperture economiche) è uno dei requisiti in base ai quali il presidente della Repubblica Sergio Mattarella deciderà se affidare l’incarico a questo asse giallo-verde. Gli altri nodi da sciogliere riguardano la scelta di un premier di alto profilo e la garanzia di non mettere in atto strappi nei confronti dell’Europa. Andiamo a vedere uno per uno i punti del contratto di governo Lega M5S, il cosiddetto “Contratto per il governo del cambiamento”.

1 di 17

Pagina iniziale

1 di 17

Parole di Redazione

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.