Come finirà il mondo secondo gli scienziati?

Come finirà il mondo secondo gli scienziati?

Gli esperti spiegano che sebbene gli asteroidi che s’infrangono sulla Terra siano una minaccia reale, non sono un fattore così preoccupante...

1 di 10

1 di 10

Come finira il mondo

Come finirà il mondo secondo gli scienziati? Dobbiamo davvero temere qualche evento catastrofico che potrebbe portare all’estinzione degli esseri umani? Asteroidi in caduta libera a parte, quello che risulta evidente dalla ricerca del Cambridge Centre for the Study of Existential Risk (Cser), è che la minaccia maggiore per il futuro dell’uomo è l’uomo stesso.

Anche se il pericolo di un annientamento nucleare o di un gigantesco asteroide è concreto, siamo convinti che le principali minacce per l’uomo arrivino da lui stesso piuttosto che dalla natura“, ha spiegato Lord Rees al British Science Festival all’Università di Newcastle.

Durante i prossimi anni, e decenni, anche se con poca probabilità, potrebbero verificarsi eventi dagli effetti catastrofici per l’uomo, ma ciò che preoccupa gli scienziati non è la caduta di un asteroide sul nostro pianeta, bensì lo sviluppo tecnologico.

L’esperto in statistica David Spiegelhalter ha spiegato che sebbene gli asteroidi che s’infrangono sulla Terra siano una minaccia reale, non sono un fattore così preoccupante. Gli studiosi temono più di tutti i pericoli derivanti dall’uso della tecnologia.

Oggi infatti usiamo sistemi interconnessi per qualunque cosa e questo rende la nostra società più vulnerabile nel caso in cui tali sistemi funzionino male o vengano sabotati per scopi terroristici“, ha spiegato Spiegelhalter.

Per riassumere, ecco le possibili catastrofi tecnologiche ipotizzate dagli studiosi che potrebbero portare alla fine del mondo e dell’umanità —>

1 di 10

Pagina iniziale

1 di 10

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.