Cellulare alla guida: sanzioni, ricorso, contestazione immediata

Cellulare alla guida: sanzioni, ricorso, contestazione immediata

Tutto ciò che c'è da sapere su Cellulare alla guida: sanzioni, ricorso, contestazione immediata.

2 di 4

2 di 4

Le sanzioni

L’Articolo 173 del Codice della Strada parla chiaro: l’utilizzo del cellulare alla guida senza auricolare o dispositivo vivavoce comporta una multa da 74 a 299 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente. In caso di recidiva – ovvero la medesima infrazione nel corso di un biennio – l’automobilista sarà soggetto alla sanzione amministrativa da pagamento di una somma da 148 a 594 euro. Non solo: verrà anche applicata la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.

Attenzione quindi: due telefonate alla guida effettuate nel corso di 2 anni vi potrebbero costare quasi 800 euro e tre mesi senza patente.

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di CA

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.