CFday25 580.jpg

Captain Fantastic, una commedia amara con uno strepitoso Viggo Mortensen

Un film che regala lacrime e sorrisi, con un cast di giovani attori uno più bravo dell’altro

1 di 5

1 di 5

Non di sola Hollywood vive il cinema americano, che si nutre anche di una buona quantità di film indipendenti, sganciati dal mondo delle grandi produzioni di genere. Le “commedie indie” di origine statunitense si somigliano un po’ tutte: personaggi ai margini o sopra le righe, trame semplici ma molto metaforiche, umorismo agrodolce ed elementi di critica sociale, fotografia dai colori caldi e sonorità sperimentali. Le migliori commedie indie intrecciano questi elementi tipici in maniera originale, riuscendo a trasformarsi da piccoli fenomeni di nicchia a grandi fenomeni di massa: accadde per Little Miss Sunshine, e forse accadrà anche per Captain Fantastic. Il film, scritto e diretto da Matt Ross, ha un protagonista carismatico come Viggo Mortensen e un cast di giovani attori di grande talento: ha già conquistato il Sundance Film Festival, il Festival di Cannes, il Festival di Mosca e la Festa del Cinema di Roma. Un meritatissimo successo di pubblico e critica.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Andrea Calaresi

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.