Silvio Berlusconi

Berlusconi spiato: rassegna semiseria delle intercettazioni della NSA

Cosa avrebbe potuto ascoltare il 'povero' addetto intercettatore USA?

1 di 10

1 di 10

Silvio Berlusconi

Durante il suo governo Silvio Berlusconi è stato intercettato dalla National Security Agency americana, e Wikileaks ha provveduto a rendere pubblici i documenti originali di tali intercettazioni, avvenute nel 2011, a ridosso della caduta dell’ex cavaliere di Arcore. A livello politico tutti gli organi istituzionali tricolori hanno gridato allo scandalo definendo inaccettabile la pratica e chiedendo a viva voce spiegazioni in merito. Dagli Usa sono arrivate laconiche frasi dal tono inequivocabile, riassumibili più o meno così: ”noi intercettiamo chi ci pare e piace”. Ma se andassimo a passare in rassegna gli avvenimenti del periodo, che cosa avrebbe potuto ascoltare il ”povero” addetto intercettatore a stelle e strisce? Vediamolo nelle seguenti schede…

1 di 10

Pagina iniziale

1 di 10

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.