Barriere Cover

Barriere, Denzel Washington e Viola Davis in corsa per l’Oscar

Tratto dal dramma di August Wilson, vincitore del Pulizter, il film diretto dallo stesso Washington è in lizza per gli Academy Awards

1 di 5

1 di 5

“Fences” è un dramma teatrale scritto da August Wilson, vincitore di un premio Pulitzer nel 1983. Denzel Washington è uno degli attori più bravi della sua generazione, nonché uno dei divi più atipici di tutti i tempi. Viola Davis è un’attrice fantastica, capace di aggiungere spessore e verità a qualunque personaggio interpreti. Insomma, Barriere parte con un testo da Pulitzer tutto incentrato sulle capacità degli attori protagonisti, e gli attori protagonisti chiamati in causa sono due veri artisti della recitazione… Inevitabili nomination agli Oscar per entrambi, ovvia candidatura per la sceneggiatura di Wilson, morto in realtà nel 2005 (ma il film è fedele al suo script). Meno scontata la candidatura a Miglior Film, l’unica categoria in cui Barriere è certamente destinato alla sconfitta. La regia è dello stesso Denzel Washington, che si ritrova dietro la macchina da presa per a terza volta in carriera: abile, senza fronzoli e attento agli interpreti, ma Denzel regista non vale quanto Denzel attore, che qui interpreta un personaggio “bigger than life” costretto a vivere una vita che gli sta troppo stretta. Oscar in arrivo, per lui e Viola Davis?

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Andrea Calaresi

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.