La segnalazione della Polizia su Salah Abdeslam

Attentati Parigi: chi sono i terroristi del Bataclan

Tra di loro Salah Abdeslam, ricercato n.1 d'Europa

2 di 13

2 di 13

Foued Mohamed Aggad

E’ stato identificato il terzo kamikaze del Bataclan: l’uomo che si era fatto saltare in aria nel locale, la sera del 13 novembre 2015, si chiama Foued Mohamed Aggad. Secondo quanto riportato dal quotidiano francese Le Parisien, il giovane 23enne, era andato in Siria, per unirsi ai gruppi jihadaisti. Il suo corpo era stato completamente distrutto dall’esplosione, ma grazie ai test del Dna, nel fine settimana, è stato possibile risalire alla sua identità.

Secondo fonti della Polizia, Foued era originario di Strasburgo ed era cresciuto nel quartiere di Meinau. La sua famiglia era di origine marocchine. La Parisien spiega che nel 2013 si era avventurato in Siria, insieme ad altri otto amici del suo quartiere. Erano partiti da Francoforte per arrivare ad Antalya, in Turchia, da dove poi si sono spostati in Siria.

I fratelli Murad e Yasin Budjelal sono morti, mentre tutti gli altri, tranne Foued, sono tornati in Francia, dove poi sono stati arrestati: erano sospettati di essersi uniti alle fila dell’Isis, mentre loro sostenevano di essere stati in Siria per scopi umanitari.

Uno degli investigatori sostiene che l’intero gruppo fosse stato radicalizzato da Mourad Fared, un estremista famoso come reclutatore di jihadisti in Francia e successivamente arrestato in Turchia.

Anche il premier francese, Manuel Valls, ha confermato che è stato effettivamente identificato il terzo kamikaze del Bataclan ed ha aggiunto: ‘E’ importante che l’inchiesta avanzi, che si conoscano le complicità’.

2 di 13

Pagina iniziale

2 di 13

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.