Giornalista con iPad e non terrorista con corano e cintura esplosiva

Attentati Parigi: 8 falsità circolate in rete sulla notte del 13 novembre

Le bufale sugli attentati di Parigi

1 di 9

1 di 9

Giornalista con iPad e non terrorista con corano e cintura esplosiva

Negli stessi istanti in cui Parigi veniva ferita con diversi attentati terroristici quasi simultanei, il mondo veniva informato altrettanto velocemente della tragedia che stava avvenendo, grazie alle informazioni circolate in Rete da testimoni e, in certi casi, dalle stesse vittime. Se i social network hanno svolto una funzione straordinaria, anche per far convergere gli aiuti tramite hashtag specifici, dall’altra parte sono state anche l’incolpevole veicolo delle solite notizie false. Ecco di seguito le bufale sugli attentati di Parigi che sono circolate sui social durante i gravi fatti del 13 Novembre 2015.

1 di 9

Pagina iniziale

1 di 9

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.