Gli animali più velenosi del mondo: dalla rana killer alla medusa vespa di mare

La lista degli animali più velenosi del mondo comprende non soltanto rettili ma anche anfibi, insetti e creature marine che ad un primo sguardo non sembrerebbero così pericolosi. Una classifica degli animali più velenosi, i killer della natura, tutta da sfogliare

Pubblicato da Giulio Ragni Venerdì 21 aprile 2017

animali piu velenosi

La classifica degli animali più velenosi del mondo comprende una numerosa varietà di esemplari della natura: ci sono ovviamente rettili ed anfibi in prima linea, ma anche creature marine che ad un primo sguardo non parrebbero così pericolosi. Ed invece questi animali velenosi sono veri e propri killer naturali, che si possono rivelare spesso mortali anche per l’uomo: siete curiosi di scoprire gli animali più velenosi della Terra? Non vi resta che sfogliare le pagine seguenti.

Medusa Vespa di mare

medusa vespa di mare

Avreste mai detto che l’animale più velenoso al mondo è una medusa? La vespa di mare, conosciuta anche come medusa scatola, vive nei mari tra l’Australia e il sud-est asiatico, ed è dotata di tentacoli che superano i 3 metri di lunghezza, composti da cellule velenifere in grado di uccidere anche 50 persone in pochi minuti.

Serpente Taipan

taipan

Considerato tra gli animali più pericolosi al mondo per il suo potente veleno, 50 volte più letale di quello di un cobra comune, il serpente Taipan e da considerarsi il vero killer tra i rettili, sebbene non vada oltre i 3 metri di lunghezza. Generalmente questo re degli animali più velenosi se ne sta per i fatti suoi, ma se si sente minacciato sa colpire in maniera veloce e aggressiva.

Polpo dagli anelli blu

polpo anelli blu

Nella classifica degli animali più velenosi al mondo si piazza anche il polpo dagli anelli blu, e a guardarlo si stenterebbe a credere possa essere così pericoloso: questo polpo infatti è grande appena 5 centimetri, i tentacoli poco di più, ma il veleno che secerne è assai potente e letale per l’uomo.

Lumaca dal guscio conico

lumaca guscio conico

Non fatevi trarre in inganno dal suo aspetto innocuo, la lumaca dal guscio conico è tra gli animali più velenosi al mondo, in grado di provocare intorpidimento, cecità e in ultimo paralisi muscolare. Una tossina tanto potente quanto misteriosa, giacché la scienza non ha ancora rintracciato un antidoto efficace al veleno.

Scorpione giallo

scorpione giallo

Di origine israeliana, lo scorpione giallo si fa forte di un mix di neurotossine capace di danneggiare l’apparato cardiocircolatorio e respiratorio per figurare nella classifica degli animali più velenosi del mondo. La notizia incredibile è che secondo la scienza alcuni componenti di questo veleno potrebbero avere effetti positivi nel trattamento del diabete, consentendo la regolazione dell’insulina.

Ragno errante del Brasile

ragno errante brasile

Non vincerà il titolo di animale più bello del pianeta, ma il ragno errante del Brasile è certamente tra gli animali più velenosi: bastano poche stille del suo veleno, iniettato dal morso, per ingenerare una paralisi cardiaca e respiratoria. È detto anche ragno delle banane oppure ragno viagra,
perché trai vari effetti nocivi può indurre anche una dolorosa forma di priapismo che conduce fino all’impotenza.

Pesce pietra

pesce pietra

Nelle acque del Mar Rosso e dell’Oceano Pacifico trova il suo habitat il pesce pietra, che figura nella classifica degli animali più velenosi grazie alla dotazione di aculei posti sulla pinna dorsale, in grado di produrre una tossina di consistenza lattiginosa a scopo difensivo, che può risultare letale se non viene preso in tempo l’antidoto.

Cobra reale

cobra reale

Tra gli animali più velenosi al mondo per antonomasia, il cobra reale è capace di uccidere con un solo morso persino un elefante di grosse dimensioni. Il suo veleno è meno potente di quello del Taipan, ma in compenso può raggiungere il doppio della lunghezza: una vera gara tra serpenti assassini!

Pesce palla

pesce palla

Gli amanti del sushi e del cibo giapponese in generale conoscono il pesce palla come una leccornia dell’arte culinaria di quella terra, ma non tutti sanno che la sua carne contiene tetradotossina, una neurotossina che attacca il sistema respiratorio provocando una morte fulminante: ecco perché viene richiesta grande abilità nel cucinare questo animale velenoso, al fine di eliminare una sostanza così letale durante la preparazione, e altrettanta grande fiducia nel cuoco da parte di chi lo mangia.

Rana dal dardo velenoso

rana dardo velenoso

Ribattezzata dai media come rana killer, la rana dal dardo velenoso è tra gli animali più velenosi della Terra sebbene sia grande appena 2,5 centimetri. Il nome di questo anfibio dal manto variopinto deriva dalla sua abilità nel lanciare piccole dosi di veleno come fossero frecce, capaci di uccidere fino a 10 persone in contemporanea.