10 cose che i cani non sopportano

Sono senza dubbio i migliori amici dell'uomo, ma anche loro hanno dei limiti: scopriamo le cose che odiano i cani e che sono capaci di minare la loro proverbiale affabilità.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 9 agosto 2017

Carlino

Quali sono le cose che i cani non sopportano? Spesso affermiamo di conoscere bene i nostri amici a quattro zampe, ma non ci rendiamo conto del fatto che alcune nostre azioni, se pur fatte in buona fede, in realtà possono risultare loro poco gradite. I cani sono senza dubbio i migliori amici dell’uomo, ma anche loro hanno dei limiti: scopriamo le cose che odiano i cani e che sono capaci di minare la loro proverbiale affabilità. Ecco il decalogo da tenere sempre presente, per vivere un rapporto di amicizia, fedeltà e affetto, senza malumori, col vostro amico a quattro zampe.

Cose che odiano i cani: abbracci frequenti

Carezze ai cani

Iniziamo il nostro decalogo delle cose che odiano i cani dall’eccesso di abbracci: può capitare che i vostri amici pelosi interpretino l’abbraccio come un’azione di forza, pertanto sentendosi costretti, potrebbero dimostrarsi tutt’altro che felici. Se doveste accorgervi che il vostro cane ha sviluppato questa errata interpretazione dell’abbraccio, cercate di riavvicinarlo gradualmente a quel gesto, facendogli capire che si tratta di una dimostrazione di affetto.

Cose che odiano i cani: persone antipatiche

Cane attento

Il vostro cane, così come ogni essere umano, ha delle simpatie, come anche delle antipatie. E’ buona abitudine non obbligare il proprio amico peloso a frequentare, né tanto meno a farsi toccare da un umano che non è di suo gradimento, le reazioni potrebbero rivelarsi non piacevoli. Stare a stretto contatto con persone antipatiche è una di quelle cose che odiano i cani.

Cose che odiano i cani: parole eccessive

Cane annoiato

Una recente ricerca è riuscita a dimostrare che il cervello del cane può riuscire a comprendere anche il significato delle parole che pronunciamo, quando cerchiamo di comunicare. In generale, però, non bisogna esagerare neanche in questo senso: tra le cose che odiano i cani ci sono gli umani troppo chiacchieroni. Per risultare più efficaci nella comunicazione invece, potete scegliere quella gestuale, che spinge l’animale ad essere più intuitivo.

Cose che odiano i cani: bagnetto tutti i giorni

Cane bagnato

Se per noi umani fare la doccia ogni giorno può rappresentare un elemento essenziale, non dobbiamo pensare che la stessa cosa valga per il nostro animale domestico. Fare il bagnetto tutti i giorni infatti, è una delle cose che i cani odiano di più in assoluto. Inoltre, è bene sapere che il sebo prodotto dalla pelle del cane svolge anche un effetto protettivo. Meglio, quindi, allungare i tempi per il bagnetto, limitandolo a 2 volte al mese.

Cose che odiano i cani: cappottini molto decorati

Cani vestiti

Per il vostro cane potete utilizzare anche un cappottino, in inverno, per proteggerlo dalle temperature rigide, ma evitate veri e propri vestiti da ‘umani’ con mille decorazioni, cappucci, tulle, bottoni etc. I cani odiano avere freddo, ma sentirsi costretti in abiti ridicoli non è certo un piacere per loro. Ciò che conta per il vostro amico peloso è la comodità.

Cose che odiano i cani: guinzaglio troppo corto

Cani al guinzaglio

Tra le dieci cose che i cani odiano di più c’è il guinzaglio troppo corto. In questo modo essi hanno poco spazio per muoversi e anche fare una semplice passeggiata può risultare tutt’altro che piacevole.

Cose che odiano i cani: noia

Cane annoiato (2)

Ricordatevi che a volte potreste risultare noiosi per il cane! Ad esempio se vi mostrate troppo stanchi per giocare, il vostro migliore amico potrebbe accorgersene e dilettarsi in reazioni inusuali, come abbaiare continuamente. Cercate, nel limite del possibile, di stimolarlo sempre con qualche novità.

Cose che odiano i cani: essere toccati in testa

Carezze ai cani (2)

Tra le cose che odiano i cani c’è l’essere accarezzati sulla testa: meglio un grattino sulla pancia o una carezza sulla schiena. Non sempre infatti ai vostri amici pelosi piace essere toccati sulla testa. Il gesto è ritenuto troppo confidenziale, quindi è meglio non ricorrervi continuamente.

Cose che odiano i cani: essere disturbati mentre mangiano

Cane che mangia

Fate attenzione alla privacy dei cani! In particolar modo quando mangiano, i cani non sopportano di essere disturbati: per loro è una vera e propria invasione di campo. Hanno bisogno di restare tranquilli e consumare il loro cibo con serenità, senza essere disturbati continuamente.

Cose che odiano i cani: essere senza regole di comportamento

Cane educato

Infine, nel decalogo delle cose che odiano i cani c’è la mancanza di educazione: ebbene sì, educare il vostro amico a quattro zampe porta benefici non soltanto a voi, ma anche all’animale stesso. E’ fondamentale rimanere sempre coerenti con le norme che volete che il vostro cucciolo rispetti ed è bene evitare di essere troppo permissivi.