7 luoghi comuni sui vaccini

7 luoghi comuni sui vaccini

Alcuni luoghi comuni sui vaccini: c’è chi li ritiene poco sicuri e inaffidabili, ma gli esperti ritengono che non sia così.

1 di 8

1 di 8

luoghi comuni sui vaccini

Alcuni luoghi comuni sui vaccini stentano davvero a morire. Delle convinzioni influenzano le scelte in materia di prevenzione di molti italiani. Lo dimostra l’allarme lanciato dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, che avvertono di come ci sia una tendenza molto diffusa, soprattutto in alcune regioni, di far vaccinare sempre meno i bambini. In particolare sono scese al di sotto del 95% le vaccinazioni per la poliomielite, il tetano, la difterite e l’epatite B. Calo record anche per i vaccini contro il morbillo, la parotite e la rosolia. La conseguenza consiste nella possibilità del ritorno di malattie considerate ormai debellate. Bisognerebbe fare più informazione, soprattutto sui dati scientifici che riguardano l’efficacia dei vaccini. Il problema si potrebbe risolvere anche sfatando alcuni miti. Ecco quali.

1 di 8

Pagina iniziale

1 di 8

Parole di Gianluca Rini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.