motivi per cui il fumo fa male al_sonno

5 motivi per cui il fumo fa male al sonno

Ci sono vari motivi per cui il fumo fa male al sonno: disturba il bioritmo naturale, fa soffrire di più di apnee notturne e fa svegliare di più durante la notte.

1 di 6

1 di 6

motivi per cui il fumo fa male al_sonno
Sono tanti i motivi per cui il fumo fa male al sonno. Fumando si mette a rischio il proprio benessere e non solo perché ci si predispone allo sviluppo di diverse patologie, ma anche perché il fumo incide in maniera forte sulla qualità del sonno. Tutto ciò non concorre affatto al nostro sentirci meglio: non dormendo bene, nel corso della giornata possiamo soffrire di nervosismo e di irritabilità e non abbiamo quella giusta carica energetica, che ci permette di affrontare con grinta gli impegni della vita quotidiana. Smettere di fumare, quindi, sarebbe importante anche per dormire meglio. Vediamo quali sono tutte le ragioni per cui il fumo influisce sul nostro sonno.

1 di 6

Pagina iniziale

1 di 6

Parole di Gianluca Rini

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Nanopress, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.