Juventus

La Juventus (o anche Juve come viene definita in modo affettuoso e colloquiale) è una delle due squadre di Torino, fondata nel 1897, soprannominata 'Vecchia Signora'. Il presidente della Juventus è Andrea Agnelli e l'allenatore è Massimiliano Allegri. Tra i giocatori più forti degli ultimi anni non si può non ricordare Alessandro Del Piero, ex capitano, miglior marcatore nella storia della Juventus con 289 gol segnati e calciatore con più presenze (478 in serie A più 35 presenze in B). Tanti i giocatori che hanno fatto la storia di questo club di calcio: da Giampiero Boniperti a Omar Sivori, da John Charles a Dino Zoff, da Gaetano Scirea a Michel Platini...
La Juve è la seconda società più anziana del campionato italiano dopo il Genoa. Dal 1900 ha sempre giocato nella massima serie, tranne nella stagione 2006/2007, quando ha militato in serie B. Sono 61 i trofei vinti, tra cui 32 scudetti (più due tolti dalla giustizia sportiva) e 11 Coppe Italia.
La maglia della Juventus è bianconera a strisce verticali, con pantaloncini bianchi (quella di origine era invece rosa).
Le squadre con cui c'è maggiore rivalità sono il Torino, la Fiorentina, la Roma, il Napoli e l'Inter.
Esiste un legame di amicizia con la tifoseria dell'Avellino. Lo stemma è una J stilizzata bianca su sfondo nero.
E' quotata in Borsa e ha uno stadio di proprietà, lo Juventus Stadium, inaugurato l'8 settembre 2011.
La Juventus è la squadra italiana più amata, infatti è quella con più tifosi in Italia: tra i 12 e i 14 milioni nel 2016. In Piemonte, Calabria e Sicilia è la Società con più club organizzati di tifosi. Vanta inoltre 41 milioni di sostenitori in Europa e oltre 300 nel resto del mondo (indagine di novembre 2015). Per il grande seguito di tifosi che ha nel Mezzogiorno, spesso si sente definire la Juventus come la squadra più meridionale del Nord Italia.