Antonio Cassano

Nato il 12 luglio 1982 a Bari, il giorno dopo la storica vittoria dell'Italia ai mondiali. Cresce in un quartiere popolare della Bari vecchia, un posto dove il calcio la fa da padrone, dove la squadra del cuore è religione. Le sue prime esperienze sono timbrate "ProInter", prima di passare alle giovanili del Bari. Fascetti, l'allenatore della prima squadra, viene messo sul chi va là. Dopo un rapido periodo di osservazione lo fa esordire senza esitazione in Serie A. Il 7 Marzo 2001 arriva la sorpresa: la Roma acquista Cassano per 60 miliardi di Lire, soffiando il giocatore ai bianconeri. Dopo polemiche e vari tira e molla tra la società giallorossa e il giocatore (iniziati già nell'estate del 2005) relativi al suo rinnovo del contratto, all'inizio del 2006 Antonio Cassano ha firmato per giocare in Spagna nella blasonata squadra del Real Madrid. nel 2007 torna in Italia a Genova, per tentare una rinascita professionale con la maglia della Sampdoria. Nel giugno 2010 si unisce in matrimonio a Portofino con la pallanuotista Carolina Marcialis.

Antonio Cassano: ho rifiutato la Juve 4 volte

Antonio Cassano: ho rifiutato la Juve 4 volte

Antonio Cassano ha rescisso il contratto con il Parma ed è ancora senza squadra. Durante un'intervista confessa il rimpianto per il comportamento con Garrone e di aver rifiutato quattro volte la Juve

Cassano e le cassanate più celebri

Cassano e le cassanate più celebri

Antonio Cassano è diventato celebre per una serie di sceneggiate in campo e figuracce fuori. Tanto che è stato coniato il termine cassanate. Ecco la raccolta delle migliori

Pagina 1 di 1