Calciomercato: quanto sono appetibili gli svincolati | Nanopress

Calciomercato: quanto sono appetibili gli svincolati

In un calciomercato che si preannuncia sottotono per le perdite economiche dovute al Coronavirus, ci aspettiamo grandi manovre sui calciatori svincolati

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 19 maggio 2020

mario gotze
Foto Getty Images | Catherine Ivill

Nonostante i campionati stiano vivendo (esclusa la Bundesliga, appena ripartita) un momento di assoluta incertezza, il calciomercato non si ferma, tanto che stanno iniziando a venir fuori le prime, pesanti indiscrezioni. C’è però un mondo che, mai come quest’anno, affascina una marea di club: stiamo parlando del mercato degli svincolati, quei calciatori che da fine stagione saranno liberi di trovarsi un’altra squadra.

Da Cavani a Pedro

All’alba di quello che si preannuncia come un calciomercato segnato da bilanci in rosso e che in molti non sapranno come chiudere, giocheranno un ruolo fondamentale i calciatori che tra meno di due mesi saranno liberi di trovarsi una nuova squadra. Questo perché dopo la crisi economica dovuta al COVID-19, dovremmo dimenticarci in fretta degli affari onerosi a cui siamo stati abituati negli ultimi anni. Si andrà infatti incontro a un calciomercato fatto di scambi, prestiti e investimenti oculati.
Motivo per cui il mondo dei futuri svincolati sta già iniziando a far gola a molte società.
Sul piatto ci sono – o meglio, ci saranno – giocatori come Edison Cavani, che ha già fatto sapere di non voler rinnovare con il Paris Saint Germain; Josè Callejon e Dries Mertens del Napoli; Vertoghen del Totthenam; Pedro e Willian del Chelsea, e Zlatan Ibrahimovic del Milan.
Insomma, la lista è davvero lunga e appetitosa, tanto che molte squadre italiane stanno già avviando i contatti con alcuni di essi: è il caso dell’Inter, che sarebbe in pole per portare Mertens in nerazzurro, ma anche del Bologna, con Sinisa Mihajlovic che vorrebbe convincere Zlatan Ibrahimovic a vestire la maglia rossoblù.

Lo svincolato di lusso

Il nome più seguito rimane però quello di Mario Götze, trequartista del Borussia Dortmund. I suoi rapporti con la società sono ormai da tempo arrivati ai ferri corti, e con ogni probabilità il giocatore sarà libero di trovarsi una nuova casacca. Sono tantissime le società sulle sue tracce, tra cui anche la Lazio, alla ricerca di un rinforzo per la prossima stagione, che la vedrà impegnata in Europa con la Champions League.

Come andrà a finire questa e tutte le altre trattative dei futuri svincolati? Lo scopriremo nei prossimi mesi.