La Uefa sospende Champions ed Europa League per l'emergenza coronavirus | Nanopress

La Uefa sospende Champions ed Europa League per l’emergenza coronavirus

Il massimo organismo del calcio ha deciso di dire stop alle rassegne continentali a causa dell'emergenza coronavirus. Presto ufficiale anche lo spostamento degli Europei che si sarebbero dovuti tenere tra giugno e luglio

Pubblicato da Redazione NanoPress Venerdì 13 marzo 2020

champions league sospesa
Getty images | Catherine Ivill/

Alla fine quello che era nell’aria è diventato ufficiale: la Uefa sospende Champions League ed Europa League, i due trofei continentali, a causa dell’emergenza coronavirus.

La Uefa sospende Champions ed Europa League

Dopo la sospensione di Serie A, Liga e Ligue 1 arriva quindi anche lo stop ai due tornei continentali. Una misura ormai necessaria vista l’epidemia di coronavirus che ha colpito anche diversi giocatori, come Rugani e Gabbiadini in Italia, o Arteta, allenatore dell’Arsenal, trovato positivo al Covid-19. Troppi i casi registrati per non prendere un’iniziativa ormai diventata necessaria: i rinvii delle partite Juventus-Lione e Manchester City-Real Madrid – con bianconeri e merengues in quarantena – aveva già fatto presagire uno scenario simile. Stesso discorso per l’Europa League che, nonostante alcune partite degli ottavi di finale giocate, è stata sospesa con le italiane, Inter e Roma, impossibilitate a giocare con il Getafe, avversario dei nerazzurri, che per bocca del suo presidente aveva dichiarato la ferma intenzione di non recarsi a Milano, e Siviglia con i giallorossi che si sono visti negare l’atterraggio in Spagna.

Non solo Champions League ed Europa League, però. Presto arriverà anche l’ufficialità dello slittamento degli Europei che si sarebbero dovuti disputare tra giugno e luglio: una decisione necessaria per permettere alle varie federazioni di concludere i campionati.