Milan-Napoli: dove vedere il match del 26 gennaio

Pubblicato da Redazione NanoPress Venerdì 25 gennaio 2019

Milan-Napoli: dove vedere il match del 26 gennaio
Ansa

Il match di Serie A TIM in programma nella serata del 26 gennaio 2019 è di quelli tosti: due big del campionato, Milan e Napoli, si sfidano al Giuseppe Meazza in una lotta senza esclusione di gol. Entrambe le formazioni si confrontano dopo avere vinto nella prima di ritorno: i diavoli rossoneri sono incoraggiati dal gioco su campo amico, galvanizzati dalla vittoria ottenuta al Marassi contro il Genoa. I partenopei arrivano a Milano dopo la batosta inflitta alla Lazio ed hanno anche la soddisfazione di sfidare il Milan sotto la guida di Carlo Ancelotti, storico volto rossonero.

Prima di gustare qualche curiosità sul big match, scopriamo subito dove vedere la partita Milan-Napoli di sabato 26 gennaio 2019 alle 20:30.

Milan-Napoli sarà visibile in esclusiva e in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming sportivo di qualità, disponendo di un abbonamento Perform. E’ dunque necessario scaricare l’applicazione per gustare il match sulla propria smart TV, su PC, tablet o smartphone. E’ anche possibile guardare Milan-Napoli su TV non di ultima generazione semplicemente collegando l’apparecchio al Wi-Fi tramite dispositivi come Chromecast.
Registrandosi per la prima volta a DAZN si ottiene un mese di prova gratuita, con la possibilità di disdire l’abbonamento mensile di 9,99 euro in qualsiasi momento.
Diversi altri siti propongono Milan-Napoli in diretta streaming, è vero, ma si tratta di trasmissioni non autorizzate, di pessima qualità e spesso solo specchietti per le allodole tramite i quali i soliti furbi cercano di installare dei malware nei PC dei tifosi. Meglio stare alla larga e spargere la voce.

E adesso qualche piccola curiosità per aumentare la temperatura in attesa del big match di Serie A TIM (e per infervorare gli scommettitori).

  • Il Milan ha vinto solo una delle ultime 15 sfide contro il Napoli in Serie A.
  • Il Napoli ha perso contro l’Inter nell’ultima trasferta, e i partenopei non perdono entrambe le sfide esterne contro le due milanesi in un singolo campionato dal 2010/11.
  • Se i diavoli segneranno almeno un gol, il Milan festeggerà il 200simo gol contro il Napoli in Serie A. In questo caso i partenopei diventeranno la nona squadra contro cui i rossoneri avranno realizzato almeno 200 reti.
  • Il Milan ha mantenuto la porta inviolata in quattro degli ultimi sei incontri di Serie A TIM. La porta del Milan sarà salva anche sabato sera?
  • Da quando Rino -Ringhio- Gattuso allena il Milan, ovvero da inizio dicembre 2017, solo due squadre hanno ottenuto in media più punti dei rossoneri (1.77) in Serie A TIM: la Juve (2.7) e il Napoli (2.3).
  • Tra campionato e coppe, Carlo Ancelotti ha collezionato in totale 420 partite sulla panchina del Milan, con 238 successi e vincendo otto titoli.
  • Nelle ultime tre partite di campionato il Napoli ha incassato almeno una rete, dopo aver tenuto la porta inviolata nelle precedenti tre.
  • Il Napoli non ha subito gol per quattro gare di fila nella stessa stagione di Serie A TIM da febbraio 2017 (quando arrivò a sette).
  • Milan e Napoli sono gemelle, per certi versi: in questo campionato hanno recuperato 10 punti da situazioni di svantaggio e nessuna squadra ne conta di più.
  • Questo primato tocca al Milan: da inizio dicembre ad oggi solo due portieri hanno totalizzato quattro clean sheets in Serie A TIM: Donnarumma e Handanovic, ma il rossonero ha effettuato quattro parate in più rispetto al collega nerazzurro (25 a 21).
  • Il Milan “teme” particolarmente Lorenzo Insigne: in Serie A TIM l’attaccante partenopeo ha inflitto sei gol ai rossoneri.
  • Tra le squadre affrontate almeno 12 volte in Serie A TIM i rossoneri sono una delle tre contro cui Insigne non ha mai perso. Le altre sono Genoa e Torino.

Queste le curiosità sul match più atteso della 26esima giornata di Serie A TIM.
Cosa aspetti? Entra subito in DAZN e vivi la partita Milan-Napoli di sabato 26 gennaio 2019!

(Contenuto di informazione pubblicitaria)