Inter-Napoli: morto tifoso interista investito durante gli scontri prima della partita

ASCOLTA L'ARTICOLO

Il 35enne è stato operato d'urgenza nella notte, ma purtroppo non ce l'ha fatta

Pubblicato da Beatrice Elerdini Giovedì 27 dicembre 2018

Inter-Napoli: morto tifoso interista investito durante gli scontri prima della partita
Foto: Ansa

Drammatico l’epilogo della partita Inter-Napoli a San Siro. Mercoledì sera, un tifoso di 35 anni è morto dopo essere stato investito da un van di tifosi napoletani. Prima del fischio di inizio, si sono verificati violenti scontri che hanno provocato anche altri 4 feriti: si tratta di tifosi partenopei che sono stati accoltellati. 

Secondo le prime ricostruzioni, sembra che circa un’ora prima dell’inizio della partita, intorno alle 19.30, un gruppo di tifosi nerazzurri abbia aggredito i rivali napoletani in via Novara. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il mezzo su cui viaggiano i partenopei è stato bloccato dagli ultras interisti con mazze e catene.

E’ quindi scoppiata la rissa, durante la quale quattro napoletani sono stati accoltellati. Subito dopo i tifosi partenopei sono risaliti sul proprio mezzo e mentre sono ripartiti hanno investito il 35enne. L’uomo è stato immediatamente trasportato all’ospedale San Carlo, dove è stato ricoverato in gravi condizioni. Durante la notte è stato operato ma non ce l’ha fatta. Tra gli altri feriti, il più grave è un 43enne che è stato colpito con dei fendenti all’addome.