Ancelotti al Napoli: accordo raggiunto, Carletto alla corte di De Laurentiis

Un contratto di tre anni da 6,5 milioni di euro a stagione per il tecnico di Reggiolo che approda alla corte di De Laurentiis

da , il

    Ancelotti al Napoli: accordo raggiunto, Carletto alla corte di De Laurentiis

    Si attende soltanto il comunicato ufficiale da parte del Napoli, ma l’affare sembra ormai chiuso. Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del club partenopeo. Accordo raggiunto con un contratto triennale che lo legherà alla società di Aurelio De Laurentiis da circa 6,5 milioni e mezzo a stagione.

    Sono veramente felice e onorato di allenare la squadra di una città unica sostenuta da un tifo impareggiabile“. Sono le prime parole da allenatore del Napoli di Ancelotti, diffuse con un video in italiano, inglese, francese e spagnolo postato sul profilo Twitter del Napoli.

    Le voci che si rincorrevano in questi giorni non erano quindi bufale da bar. Un colpo di ADL che porta a casa la firma di uno dei tecnici più vincenti e gettonati della storia del calcio moderno. Sarà dunque l’ex tecnico del Bayern Monaco con un passato d’élite tra blasonati club quali, in cronologia a ritroso, Real Madrid, PSG, Chelsea, Milan e Juventus, il nuovo allenatore del Napoli.

    Il primo a dare la notizia della firma di Carletto, il direttore del Corriere dello Sport Stadio, Ivan Zazzaroni che era stato anche il primo a lanciare l’indiscrezione riguardo questo affare. Ecco il tweet postato questa mattina.

    In azzurro alla fine Ancelotti possiamo dire che ci sia finito, ma non con quello della nazionale italiana (Roberto Mancini è il nuovo CT della nazionale) del quale si era tanto vociferato nei mesi scorsi e per il quale il tecnico di Reggiolo aveva dato un no secco e aveva parlato di avere stimoli da club. L’azzurro sarà quello del Napoli che ora dovrà promettere anche un mercato estivo all’altezza del nome che ha portato sulla panchina e già si attendono i primi botti tra i quali il clamoroso ritorno di Cavani.

    E Sarri che fine farà? L’arrivo di Ancelotti di fatto libera l’ex tecnico del Napoli che in due stagioni ha conquistato due secondi posti e due qualificazioni in Champions senza però portare a casa nessun trofeo. Dovrebbero bastare 500 mila euro per lo svincolo e le sirene Blues intanto si fanno sentire… ma di mezzo c’è giusto Antonio Conte. Dalla Russia intanto lo Zenit si fa sentire. Insomma prepariamoci ad un valzer di panchine.