Juventus Campione d’Italia 2017-2018: tutti i record e i numeri dei bianconeri [FOTO]

La Juventus si laurea campione d'Italia per il settimo anno consecutivo aggiungendo peraltro quattro edizioni di fila della Coppa Italia. Scopriamo tutti i record e i primati di questo primato mondiale

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 14 maggio 2018

Con il pareggio di ieri all’Olimpico con la Roma per 0-0, la Juventus vince il suo settimo scudetto di fila e inanella un ennesimo record di una serie notevole. I bianconeri dominano anche nel 2017/18, impreziosendo l’annata con la quarta Coppa Italia di seguito (sempre con Massimiliano Allegri in panchina) e la stagione si chiude matematicamente con una giornata di anticipo. Qui sopra un po’ di immagini della festa dei supporter a Torino con Piazza San Carlo che è diventata il centro delle celebrazioni. Ma scopriamo un po’ di numeri interessanti a proposito di questo ennesimo trionfo.

Onore al Napoli, autore di una stagione eccezionale e da record, che però non è bastata a contrastare la Juventus che pure era stata battuta per 0-1 nello scontro diretto all’Allianz Stadium di Torino. Servivano due sconfitte di fila per i bianconeri e più di sedici gol di passivo, qualcosa di impensabile, ma che al contempo racconta di quanto la Vecchia Signora abbia macinato in quest’anno. Trainata dai suoi uomini simbolo, ha messo a segno numeri notevoli.

Scudetto Juventus: tutti i numeri del successo

scudetto Juventus
Ansa

Il 34esimo scudetto della Juventus (36 per il club, che continua a contare anche quelli tolti da Calciopoli) pone i bianconeri a 16 lunghezze dai secondi nella classifica ossia l’Inter e il Milan che ne hanno conquistati 18 nella storia; il Bologna ne ha messi a segno 9. Nessuna squadra italiana né europea ha mai vinto sette campionati di fila. Questa stagione ha visto i bianconeri per ora con 92 punti (si può arrivare a 95) comunque sia sarà la terza prestazione di sempre dietro l’Inter del 2006/07 con 97 punti e la Juventus del 2013/14 che dominò con 102 punti. Sono 29 i successi totali (potenzialmente 30), le due squadre precedentemente citate hanno fatto meglio dunque 30 l’Inter 2006/07 e 33 la Juventus del 2013/14.

Ci sono primati nuovi o eguagliati. Partiamo proprio da questi ultimi con 22 gare senza subire reti come gli stessi bianconeri negli anni 2013/14 e 2015/16 e il Milan del 1993/94. Pareggiato anche il primato di gare consecutive senza subire gol, sono 10 dal 06/01/2018 al 17/03/2018. Unica squadra è la Juve ad aver più di un giocatore sopra i 15 gol quest’anno con Dybala (22) che è il più giovane dei massimi campionati europei sopra le 20 marcature e Higuain a 16. Record anche nelle reti visto che sono solo 23 quelle contro con 306 tiri e 90 in porta nella Serie A.

Scudetto Juventus, una stagione da incorniciare

scudetto Juventus
Ansa

La vittoria più ampia è stata quella del 7-0 contro il Sassuolo (04/02/2018), mentre le sconfitte più rumorose sono in realtà non così eclatanti visto che si annoverano 1-2 vs Lazio (14/10/2017) – 2-3 vs Sampdoria (19/11/2017) – 0-1 vs Napoli (22/04/2018) con solo due volte a secco di vittorie per due gare di fila (1/10/2017 – 14/10/2017); (18/04/2018 – 22/04/2018) e una striscia imbattibilità di 20 gare (26/11/2017 – 18/04/2018). Spostandoci ai giocatori, Higuain è stato il più utilizzato con 34 presenze e 2794 minuti, seguito da Dybala e Matuidi a 32. Gli argentini guidano anche la classifica dei maggiori tiri con 108 per il più giovane contro 99, segue Pjanic a 50. Il bosniaco è quello con più passaggi riusciti, 1776. Douglas Costa re degli assist con 12 davanti a Pjanic con 8, il bosniaco ha intercettato 63 palloni contro i 47 di Chiellini. Il più ammonito è stato il marocchino Benatia con 8 gialli così come Alex Sandro poi troviamo a 6 Lichtsteiner.