Sorteggi quarti di finale Champions League: brutta tegola per Juve e Roma

A Nyon di scena il sorteggio dei quarti di finale di Champions League, niente sorrisi per Juventus e Roma che incroceranno rispettivamente Real Madrid e Barcellona

Pubblicato da Riccardo Mantica Venerdì 16 marzo 2018

Sorteggi quarti di finale Champions League: brutta tegola per Juve e Roma

L’edizione della Champions League 2017-2018 è giunta ai Quarti di Finale. Il sorteggio di Nyon non è stato assolutamente benevolo con le squadre italiane. Per la Juventus lo spauracchio Real Madrid che lo scorso anno in finale surclassò i bianconeri per 4-1 a Cardiff. E non ride nemmeno la Roma che dovrà vedersela con il Barcellona, lanciatissimo verso la vittoria della Liga spagnola e una delle pretendenti al successo di questa edizione della Champions.

Considerato che a differenza degli ottavi, il sorteggio era completamente libero, ovvero potevano verificarsi possibili incontri tra squadre dello stesso paese e tra club che si erano già affrontati nella fase a gironi della competizione, questo sorteggio è andato decisamente storto. Derby d’Inghilterra invece tra Liverpool e Manchester City.

Quarti di finale di Champions League, tutte le partite

Queste le gare dei quarti di finale di Champions League che si disputeranno nel mese di aprile. La prima squadra sorteggiata gioca il primo match in casa.

Barcellona-Roma
Siviglia-Bayern Monaco
Juventus-Real Madrid
Liverpool-Manchester City

L’andata delle quattro gare si giocherà tra il 3 e il 4 aprile (due match per giorno), mentre il ritorno il 10 e l’11 dello stesso mese (sempre due sfide per giorno)

Juventus-Real Madrid

morata real madrid juventus

La Juventus ha incontrato 8 volte il Real Madrid tra Coppa dei Campioni e Champions League nella fase ad eliminazione diretta. L’ultimo incrocio andata/ritorno è stato quello dell’edizione 2014/2015 in cui i bianconeri vittoriosi per 2-1 a Torino riuscirono, in svantaggio di un gol a Madrid, a pareggiare per 1-1 con una rocambolesca azione in area finalizzata da Morata, ex di quella partita, che al gol non esultò pur sapendo l’importanza di quella rete messa a segno ai suoi ex compagni.

Di questi 8 precedenti, due si registrano in finale. In entrambe le circostanze il Real Madrid ha avuto la meglio sulla Juventus. Nel 1997-1998 ad Amsterdam con gol dell’attaccante montenegrino Predrag Mijatović e a Cardiff circostanza in cui la Juventus uscì a pezzi dal 4-1 incassato contro i Blancos che valse la settima finale di Champions League persa. Negli scontri con return match i bianconeri hanno eliminato 4 volte il Real Madrid , nel 2002-2003, e 2014-2015 (come citato), in semifinale e nel 1995-96 e 2004-2005 nei quarti di finale. In sole due occasioni, 1961-1962 e 1986-1987 fu invece eliminata nel doppio confronto dal Real.

Barcellona-Roma

Barcellona batte Roma 6 1, come Manchester U. e Bayern altra notte da incubo / SPECIALE

Decisamente da incubo l’urna di Nyon per la Roma che ai quarti di finale della competizione se la vedrà con il Barcellona. E l’ultimo Barcellona-Roma (foto archivio Ansa) termino 6-1 per i Blaugrana. Era l’edizione 2015-2016 della fase a gironi quella in cui i giallorossi, che all’Olimpico riuscirono a bloccare il Barca sull’1-1, capitolarono al Camp Nou. Fu una totale debacle.
Roma che non ha mai incontrato i campioni spagnoli nella fase ad eliminazione diretta. Un secondo e unico precedente risale alla stagione 2001-2002. Sempre nella fase a gironi fu allora la Roma a fare la voce grossa all’Olimpico travolgendo i blaugrana per 3-0 (video). Era la Roma campione d’Italia di Totti, Batistuta, Montella Cassano, Candelà, Cafù, Emerson, Tommasi…

Il match al Camp Nou terminò invece 1-1. Ricordiamo però che in quell’edizione della Champions League le fasi a gironi erano due. E la seconda portava direttamente alle semifinali della competizione. Quel doppio confronto tra Roma e Barcellona si disputò di fatto nella seconda fase a gironi.