Le bodybuilder donne più famose al mondo: il lato femminile di uno sport da duri

Bodybuilding declinato al femminile, ossia forza fisica ma anche bellezza. Siamo andati a cercare le donne bodybuilder più famose e ammirate

da , il

    Bodybuilding donna
    Ansa

    Le bodybuilder donne sono poco conosciute, ma sono comunque seguite da una nicchia di estimatori affezionata e agguerrita. Chi l’ha detto che fare bodybuilding sia roba da uomini? Forse chi non ha mai visto quanto si allenano in palestra anche le donne per mettere su i muscoli e sollevare i pesi. Si allenano duramente, fanno sport, fanno crescere i bicipiti e partecipano a tornei. Andiamo a scoprire chi sono le bodybuilder più famose al mondo.

    Jolene Jones

    Jolene Jones è una body builder o, meglio, una ex bodybuilder diventata famosa a livello internazionale per avere deciso di cambiare vita. La routine di chi fa sollevamento pesi è fatta di fatica e rinunce. E Jolene Jones semplicemente non ne poteva più. Questa giovane originaria del Montana ha mollato l’attività agonistica ed ha iniziato a fare quello che le piaceva davvero: rilassarsi, gustare buone pietanze e… sorridere. Gli internauti, come era prevedibile, si dividono fra chi le dà della pigra scansafatiche e chi invece si complimenta con lei per aver deciso di assecondare il suo vero io. Jolene non rimpiange la sua scelta: “Gli addominali non mi rendevano felice. Alcune persone potrebbero dire che questo è ‘lasciarsi andare’, ma non si può dare un prezzo alla felicità”.

    Dominika Multanova

    Dominika Multanova è invece arrivata seconda in Polonia ed è di nazionalità slovacca. Anche lei mostra che si può essere campionesse e sollevare chili e chili di peso senza essere per forza poco femminili. E questo la porta ad avere molti fan su Instagram e a osare anche foto un po’ osé.

    Emma Paveley

    Arriva dal Regno Unito Emma Paveley, altra stella del fitness. Pure lei sul podio in Polonia. E anche lei una star dei social, a dimostrazione che al giorno d’oggi è un po’ cambiato il modo di allenare il fisico da parte delle giovani generazioni che si dedicano a questa disciplina: meno muscoli e più forza.

    Evgenia Mishchenko

    La Russia presenta Evgenia Mishchenko, di Rostov On Don. E’ un’autentica star nel suo Paese, oltre alla potenza dei muscoli dimostra grande agilità e leggerezza nei movimenti. E dicono che il suo sguardo non faccia prigionieri. Giudicate voi. Ma attenti alle avances, non dimenticate che sport fa.

    Lenka Bořutová-Červená

    Altra bodybuilder tra le più famose al mondo, proveniente dalla Repubblica Ceca. Più delle altre, ha sviluppato i pettorali e i muscoli, da perfetta interprete della disciplina come qualche anno fa. Ciò non toglie che il suo sorriso riesca a essere accattivante.

    Tina Larsen

    La Norvegia propone invece Tina Larsen, sesta in Polonia. Massiccia, capelli biondi scuri, non è certo una che le manda a dire. Grande agonista, pare non avere problemi a sollevare anche i maschi. Del resto, i bicipiti dicono molto sulla sua forza fisica.

    Nikolett Szabó

    Di nazionalità ungherese. Le spalle di Nikolett la ‘tradiscono’, nel senso che fanno capire immediatamente che in palestra usa molto i pesi. Altrimenti, i capelli biondi e la faccia d’angelo potrebbero far pensare più nettamente a una fotomodella proveniente dall’Ungheria.

    Izabela Fiodarava

    Dalla Bielorussia chiudiamo con Izabela Fiodorava. Bella anche lei, ottava in Polonia dove è riuscita a tirar fuori sicuramente un’ottima prestazione, entrando tra le migliori dieci al mondo.

    Kristina Koroljak

    Di nazionalità estone, Kristina Koroljak ha trionfato ai campionati mondiali di fitness in Polonia, nel 2016. Ha 27 anni e, in parte, smentisce la regola che chi fa bodybuilding non possa mantenere anche la sua femminilità, come potete vedere anche dalla foto. Naturalmente, nel ranking mondiale è ai primissimi posti e ha un buon numero di fan, attirati dal suo modo di allenarsi, dal suo fisico, ma anche dalla sua bellezza.

    Bodybuilder donne