Olimpiadi 2016, beach volley: Orsi Toth positiva a controlli anti doping

L'atleta era già a Rio, sarà rimpatriata nelle prossime ore

Pubblicato da Chiara Podano Martedì 2 agosto 2016

Olimpiadi 2016, beach volley: Orsi Toth positiva a controlli anti doping

Roma, Smart Grande Slam di beach volley   Laura Giombini e Viktoria Orsi Toth

Viktoria Orsi Toth della nazionale italiana di beach volley è risultata positiva ai controlli antidoping. Compagna di Marta Menegatti con cui si è qualificata ai Giochi,
L’atleta, era già arrivata a Rio per le Olimpiadi, ma dovrà rinunciare e abbandonare la sua compagna: nelle prossime ore sarà infatti rimpatriata.

L’atleta azzurra è risultata positiva al clostebol, uno steroide anabolizzante. Non è la prima italiana a vedere sfumare il sogno olimpico, prima di lei sono risultati positivi all’antidoping la velista Roberta Caputo e il canottiere Niccolò Mornati.
Anche Alex Schwazer è stato sospeso per doping, l’atleta sicuro della sua innocenza, ha però annunciato di voler gareggiare lo stesso ed essere pronto per Rio 2016.