Probabili formazioni 24^giornata Serie A 2014-2015

Le probabili formazioni della 24^giornata della Serie A 2014-2015. Ecco le probabili scelte che faranno gli allenatori in vista della partite.

Pubblicato da Luca Vanni Venerdì 20 febbraio 2015

Probabili formazioni 24^giornata Serie A 2014-2015

Tevez 1024x614

La Serie A si prepara per una giornata ‘spezzatino’. Si inizierà questa sera alle 20.45 quando la Juventus affronterà allo Stadium l’Atalanta e si chiuderà Lunedi alle ore 21.00 quando l’Inter sarà di scena a Cagliari. Nel mezzo le altre partite col derby della Lanterna come gustosa ciliegina sulla torta. Parma-Udinese, per i problemi economici della squadra emiliana, non verrà disputata. Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo nel weekend per la 24^giornata della Serie A 2014-2015.

Venerdi 20 Febbraio

JUVENTUS-ATALANTA ore 20:45

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Pereyra; Tevez, Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Lichtsteiner, De Ceglie, Barzagli, Ogbonna, Evra, Sturaro, Pepe, Coman, Morata, Matri. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Asamoah, Romulo, Marrone, Vidal

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Bellini, A. Masiello, Stendardo, Del Grosso; Zappacosta, Cigarini, Migliaccio, D’Alessandro; Emanuelson; Denis
A disp.: Avramov, Scaloni, Dramé, Grassi, Kresic, Baselli, Bianchi, Frezzolini, Boakye, Gomez. All.: Colantuono
Squalificati: Benalouane (1), Pinilla (1), Carmona (1)
Indisponibili: Cherubin, Estigarribia, Raimondi, Moralez, Biava

Juventus: Allegri rinuncia a Vidal e punta su Pereyra. Probabili dei cambiamenti in vista della Champions League. Evra riposa per far spazio a Padoin. In mezzo probabile turno di riposo per Pogba con Sturaro pronto a sostituirlo.

Atalanta: Emanuelson farà il suo debutto da titolare come attaccante alle spalle di Denis. L’Atalanta è in piena emergenza: squalificati Benalouane, Carmona e Pinilla e con gli tre infortunati: Cherubin, Biava e Moralez. Papu Gomez acciaccato non è stato convocato.

Sabato 21 Febbraio

SAMPDORIA-GENOA ore 20.45

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Obiang, Palombo, Duncan; Soriano; Okaka, Eder
A disp.: Frison, Massolo, Coda, Regini, Acquah, Marchionni, Lulic, Correa, Wszolek, Bergessio, Muriel, Eto’o. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Vitis, Cacciatore, Rizzo, Munoz, Romero

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Rincon, Bertolacci, Kucka, Edenilson; Iago, Perotti, Niang
A disp.: Lamanna, Sommariva, Izzo, Ariaudo, Tambè, Parente, Bergdich, Laxalt, Mandragora, Lestienne. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marchese, Pavoletti

Sampdoria: Romero sta meglio ma non dovrebbe essere convocato e in porta ci va Viviano. In attacco Okaka sembra in vantaggio su Eto’o. Il camerunense partirà dalla panchina.

Genoa: Marchese e Costa proseguono il lavoro di recupero, Roncaglia fermato da un leggero stato febbrile ma dovrebbe farcela. Niang in attacco dopo la doppietta di settimana scorsa con Iago e Perotti.

Domenica 22 Febbraio

EMPOLI-CHIEVO ore 15

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano
A disp.: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Laurini, Diousse, Brillante, Signorelli, Saponara, Zielinski, Mchedlidze, Pucciarelli. All.: Sarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Guarente

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Mattiello, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Izco, Radovanovic, Hetemaj; Meggiorini, Botta
A disp.: Bardi, Seculin, Sardo, Gamberini, Cofie, Biraghi, Birsa, Christiansen, Fetfatzidis, Paloschi, Pellissier, Pozzi. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Frey

Empoli: Sarri rilancia Tavano al posto di Pucciarelli. Ballottaggio sulla trequarti fra Verdi e Saponara. Quest’ultimo ha avuto la varicella ed è probabile parta in panchina.

Chievo: Frey è out a causa di una frattura del processo trasverso destro della terza e quarta vertebra lombare, giocherà Mattiello. In difesa solo uno tra Dainelli e Gamberini.

LAZIO-PALERMO ore 15

Mauri 1024x681

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, De Vrij, Radu; Cataldi, Biglia, Parolo; Candreva, Klose, Mauri
A disp.: Berisha, Strakosha, Cavanda, Cana, Braafheid, Novaretti, Konko, Onazi, Ederson, Ledesma, B. Keita, Perea. All.: Pioli
Squalificati: Felipe Anderson (1)
Indisponibili: Ciani, Pereirinha, Gentiletti, Lulic, Djordjevic, Tounkara

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Terzi, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Bolzoni, Jajalo, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala
A disp.: Ujkani, Milanovic, Vitiello, Rispoli, Ortiz, Daprelà, Morganella, Della Rocca, Chochev, Bentivegna, Quaison, Belotti, Joao Silva. All.: Iachini
Squalificati: Rigoni (1)
Indisponibili: Maresca

Lazio: Mauricio provato accanto a De Vrij. Dubbio Basta, alle prese con l’influenza: pronto Cavanda. In attacco al posto dello squalificato Anderson agirà Mauri. Cataldi ha una maglia da titolare a centrocampo.

Palermo: Squalificato Rigoni gioca Rispoli con Bolzoni, Jajalo, Barreto e Lazaar. In attacco i soliti Vazquez e Dybala. Belotti sempre in panchina.

MILAN-CESENA ore 15

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Alex, Rami, Antonelli; Montolivo, De Jong, Bonaventura; Honda; Cerci, Destro
A disp.: Gori, Donnarumma, Essien, Bocchetti, Mastalli, Poli, Felicioli, Muntari, Van Ginkel, Menez, Di Molfetta, Suso, Pazzini. All.: Inzaghi
Squalificati: Mexes (1), Paletta (1), Diego Lopez (1)
Indisponibili: Zapata, De Sciglio, Mastour, El Shaarawy, Agazzi, Abate, Armero, Zaccardo, Paletta

Cesena (4-3-1-2): Leali; Nica, Volta, Capelli, Renzetti; Zé Eduardo, De Feudis, Giorgi; Brienza; Djuric, Defrel
A disp.: Agliardi, Bressan, Lucchini, Krajnc, Magnusson, Cascione, Carbonero, Mudingayi, Succi, A. Rodriguez, Moncini. All.: Di Carlo
Squalificati: Perico (1)
Indisponibili: Marilungo, Tabanelli, Valzania, Cazzola, Pulzetti

Milan: Abbiati è titolare al posto dello squalificato Diego Lopez. In difesa torna Bonera con Rami centrale. A centrocampo si rivede Montolivo. Menez va in panchina e lascia il posto a Cerci con Destro.

Cesena: Di Carlo ha recuperato Capelli e Giorgi. Rispetto alla formazione che ha fermato la Juventus ci sarà Nica al posto dello squalificato Perico. In attacco sempre Defrel con Djuric.

VERONA-ROMA ore 15

Verona (4-3-3): Benussi; E. Pisano, Marquez, Marques, Brivio; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; J. Gomez, Toni, Jankovic
A disp.: Gollini, Martic, Sorensen, Agostini, Greco, Campanharo, Lazaros, Valoti, Saviola, Nico Lopez, Fernandinho. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gu. Rodriguez, Sala, Obbadi, Rafael, Moras

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Yanga-Mbiwa, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Doumbia, Ljajic
A disp.: Skorupski, Marchegiani, Spolli, Cole, Manolas, Torosidis, De Rossi, S. Keita, Paredes, Uçan, Verde, Totti. All.: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Strootman, Balzaretti, Castan, Iturbe, Ibarbo, Lobont, Maicon

Verona: Differenziato per Sala e Rodriguez che non saranno del match. Jankovic e Juanito Gomez saranno le ali al fianco di Luca Toni.

Roma: Dopo il pareggio col Feyenoord in Europa League sembra che Garcia riprovi la carta Doumbia dall’inizio. A centrocampo ci sarà Pjanic dal 1′ con Ningollan e De Rossi.

FIORENTINA-TORINO ore 20.45

Basanta3

Fiorentina (4-3-3): Tatarusanu; Richards, Savic, G. Rodriguez, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Badelj; Salah, Babacar, Diamanti
A disp.: Neto, Rosati, Tomovic, Rosi, Basanta, Kurtic, Joaquin, Ilicic, B. valero, M. Fernandez, M. Gomez, Gilardino. All.: Montella
Squalificati: Alonso (1)
Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Lupatelli, Octavio, Vargas

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; B. Peres, Benassi, Gazzi, Farnerud, Darmian; Martinez, Quagliarella
A disp.: Castellazzi, Ichazo, Gaston Silva, Molinaro, S. Masiello, Jansson, Vives, Alv. Gonzalez, Amauri, Maxi Lopez. All.: Ventura
Squalificati: El Kaddouri (1)
Indisponibili: nessuno

Fiorentina: Fuori Mario Gomez e spazio al tridente: Salah-Babacar-Diamanti. Difesa a quattro con Richards. Borja Valero è uscito malconcio dalla sfida di Europa League e partirà dalla panchina per far spazio ad Aquilani.

Torino: nessuna rivoluzione per Ventura e quasi stessi undici scesi in campo contro il Bilbao. Gioca Bruno Peres al posto di Molinaro e in attacco Ventura si affida a Martinez e Quagliarella.

LUNEDI’ 23 FEBBRAIO

NAPOLI-SASSUOLO ore 19

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Strinic; Gargano, Inler; Callejon, Mertens, De Guzman; Zapata
A disp.: Andujar, Colombo, Britos, Henrique, Ghoulam, Hamsik, Lopez, Jorginho, Gabbiadini. All.: Benitez
Squalificati: Higuain (1)
Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone
A disp.: Polito, Pomini, Antei, Bianco, Caselli, Biondini, Donis, Chibsah, Brighi, Lazarevic, Floccari, Floro Flores. All.: Di Francesco
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pegolo, Terranova, Vrsaljko, Peluso

Napoli: Benitez lancia Zapata per sostituire lo squalificato Higuain. Callejon favorito su Gabbiadini per il ruolo di esterno destro. In porta dovrebbe giocare Rafael seppur non stia attraversando un momento positivo.

Sassuolo: Di Francesco avrà scelte obbligate in difesa. Non ancora recuperato Peluso e con Vrsaljko infortunato, saranno Gazzola e Longhi a giocare dal 1′. In mezzo il tecnico ritrova Taider. Abbondanza in attacco ma gioca il solito tridente.

CAGLIARI-INTER ore 21

Cagliari (4-3-2-1): Brkic; Dessena, Rossettini, Capuano, Avelar; Donsah, Conti, Ekdal; Cossu, Sau; Cop
A disp.: Colombi, Cragno, Ale. Gonzalez, Murru, Ceppitelli, Diakité, Crisetig, Husbauer, Joao Pedro, Mpoku, Farias, Longo. All.: Zola
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Balzano

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri; Icardi, Podolski
A disp.: Carrizo, Berni, Vidic, Donkor, Dimarco, Dodò, Obi, Kuzmanovic, Hernanes, Kovacic, Puscas, Palacio. All.: Mancini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Andreolli, D’Ambrosio, Nagatomo, Jonathan

Cagliari: Zola non ha a disposizione solo Balzano. In attacco ci sarà Cossu e Sau alle spalle di Cop. Centrocampo affidato a Conti.

Inter: Dopo il pareggio in Europa League Mancini torna ad affidarsi a Podolski che sostituisce Palacio. In difesa out Vidic per far spazio a Juan Jesus. A centrocampo Brozovic con Guarin e Medel.