Probabili formazioni 12^ giornata Serie A 2014-2015

Le probabili formazioni della 12^giornata di Serie A 2014-2015. Match clou sarà il derby di Milano. Juve a Roma con la Lazio.

Pubblicato da Luca Vanni Venerdì 21 novembre 2014

Probabili formazioni 12^ giornata Serie A 2014-2015

Iturbe 150x150

La Serie A torna in campo, dopo la sosta per le nazionali, con la 12^ giornata di Serie A. Le due regine del campionato, Juventus e Roma, scenderanno in campo Sabato per gli anticipi. La squadra di Garcia aprirà la giornata, alle ore 18.00, con la delicata trasferta di Bergamo contro l’Atalanta. Alle 20.45 invece sarà il turno della Juve in casa della Lazio. Il match clou del 12°turno sarà il derby di Milano tra Milan e Inter. Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo.

ATALANTA-ROMA — Sabato ore 18 –

Atalanta: Tanti dubbi per Colantuono. Baselli è in dubbio ma dovrebbe farcela in mezzo al campo. In fascia rientra il Papu Gomez e in difesa è il turno di Biava al centro con Benalouane.

Roma: Gervinho verrà risparmiato dopo la partita della sua Costa d’Avorio e con Totti squalificato, ci sarà un tridente inedito. Castan dovrà essere operato in neurochirurgia e sono incerti i tempi di recupero. Si rivede Astori ma non Maicon. Centrocampo con Pjanic, De Rossi e Nainggolan.

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Benalouane, Dramé; Raimondi, Baselli, Migliaccio, D’Alessandro; Moralez; Denis
A disp.: Avramov, Frezzolini, Bellini, Stendardo, Cherubin, Scaloni, Del Grosso, Carmona, Molina, Spinazzola, A. Gomez, Grassi, Boakye, Bianchi. All.: Colantuono
Squalificati: Cigarini (1)
Indisponibili: Rossetti, Estigarribia

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Iturbe, Destro, Ljajic
A disp.: Skorupski, Somma, Holebas, Strootman, Paredes, Emanuelson, Florenzi, Ucan, Keita, Gervinho, Sanabria. All.: Garcia
Squalificati: Totti (1)
Indisponibili: Balzaretti, Castan, Curci, Maicon, Yanga-Mbiwa

Tevez 1024x576

LAZIO-JUVENTUS — Sabato ore 20.45 –

Lazio: La sorpresa di Pioli è Keita dal 1’ al posto di Mauri. Dietro ci saranno Ciani e Braafheid. In attacco una maglia per due tra: Djordjevic e Klose, mentre in porta torna Marchetti.

Juventus: Asamoah non è al meglio e dovrebbe giocare ancora Padoin in fascia. Davanti più Llorente di Morata al fianco di Tevez. Pereyra agirà da trequartista.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Ciani, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Keita.
A disp.: Berisha, Strakosha, Guerrieri, Pereirinha, Cavanda, Onazi, Cana, Novaretti, Keita, Ederson, Ledesma, Klose, F. Anderson. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Radu, Marchetti, Cataldi, Gentiletti

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Vidal, Pirlo, Pogba; Pereyra, Tevez; Llorente
A disp.:Storari, Rubinho, Mattiello, Ogbonna, Marchisio, Romulo, Asamoah, Pepe, Coman, Giovinco, Morata. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barzagli, Caceres, Evra, Marrone

TORINO-SASSUOLO — Domenica ore 12.30 –

Torino: Ventura lancia Amauri in attacco insieme a Quagliarella. El Kaddouri e Farnerud si giocheranno un posto in mediana. Non è da escludere che giochino entrambi e venga sacrificato proprio Amauri.

Sassuolo: Di Francesco valuta Taider, stanco dopo l’impegno in nazionale. Brighi è già allertato. Davanti solito tridente con Berardi, Zaza e Nicola Sansone.

Torino (3-5-1-1): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, Farnerud, Darmian; El Kaddouri; Quagliarella
A disp.: Padelli, Castellazzi, Bovo, Jansson, Molinaro, Gaston Silva, Sanchez Miño, Benassi, Nocerino, Martinez, Larrondo, Amauri. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Basha

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone
A disp.: Pomini, Polito, Gazzola, Antei, Terranova, Ariaudo, Bianco, Longhi, Chibsah, Brighi, Floro Flores, Floccari, Pavoletti. All.: Di Francesco
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pegolo, Manfredini, Biondini

CESENA-SAMPDORIA — Domenica ore 15 –

Cesena: Bisoli conferma in attacco la coppia Defrel-Almeida. In difesa ci sarà l’ex Lucchini pronto a fermare l’attacco blucerchiato. Centrocampo con Coppola, Cascione e De Feudis.

Sampdoria: Il tecnico ha il dubbio su chi far scendere tra i pali tra Romero e Viviano. Il resto della formazioni dovrebbe essere la stessa formazione delle ultime settimane. Solo Bergessio potrebbe avere una occasione, minima, di partire titolare.

Cesena (4-3-2-1): Leali; Capelli, Lucchini, Volta, Magnusson; Coppola, Cascione, De Feudis; Defrel, Carbonero; Hugo Almeida.
A disp.: Agliardi, Bressan, Nica, Krajnc, Mazzotta, Perico, Giorgi, Valzania, Zé Eduardo, Garritano, Djuric, Succi. All.: Bisoli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cazzola, Tabanelli, Renzetti, Marilungo, Rodriguez, Brienza

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Silvestre, Regini; Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder
A disp.: Da Costa, Fornasier, Mesbah, Romagnoli, Cacciatore, Duncan, Marchionni, Krsticic, Rizzo, G. Sansone, Bergessio, Wszolek. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Vitis

Callejon 150x150

NAPOLI-CAGLIARI — Domenica ore 15 –

Napoli: Esordirà dal 1’ in campionato De Guzman. Inler più di Gargano al fianco di David Lopez al centro del campo. Higuian terminale offensivo e Callejon in fascia destra.

Cagliari: Sau è ai box, giocherà Longo. Squalificato Conti, ci sarà Dessena in mezzo al campo. Pisano si giocherà una maglia da titolare con Balzano.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, D. Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain
A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Gargano, Mesto, Britos, Radosevic, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: Jorginho (1)
Indisponibili: Zuniga, Michu, Mertens, Insigne

Cagliari (4-3-3):Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Longo, Cossu
A disp.: Colombi, Murru, Pisano, Benedetti, Capuano, Capello, Joao Pedro, Donsah, Farias, Barella, Caio Rangel. All.: Zeman
Squalificati: Conti (1)
Indisponibili: Eriksson, Sau

PARMA-EMPOLI — Domenica ore 15 –

Parma: Continua l’emergenza del Parma. Rischia il forfait anche Lucarelli in difesa. Felipe pronto al suo posto. Sempre ai box Biabiany, Coda e Ghezzal. La spalla di Cassano sarà Belfodil. In porta gioca Iacobucci al posto di un deludente Mirante.

Empoli: In attacco Sarri dovrebbe affidarsi alla coppia esperta formata da: Tavano-Maccarone. Emergenza sulla fascia destra: Laurini è fuori, Hysaj non sta bene, ma dovrebbe farcela. Torna Tonelli e farà coppia con Rugani in difesa.

Parma (3-5-2): Iacobucci; Mendes, Felipe, Costa; Rispoli, Acquah, Lodi, J. Mauri, De Ceglie; Cassano, Belfodil
A disp.: Mirante, Coric, Lucarelli, Galloppa, Santacroce, Ristovski, Cordaz, Lucas Souza, Mariga, Gobbi, Palladino. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Biabiany, Paletta, Cassani, Jorquera, Bidaoui, Coda, Ghezzal

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano
A disp.: Pugliesi, Bassi, Laurini, Barba, Bianchetti, Moro, Zielinski, Signorelli, Laxalt, Pucciarelli, Mchedlidze, Aguirre. All.: Sarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Guarente, Perticone

UDINESE-CHIEVO — Domenica ore 15 –

Udinese: Muriel è out e giocheranno Di Natale e Thereau. Problemi in difesa, ma Widmer dovrebbe farcela. A centrocampo dovrebbe essere escluso Badu.

Chievo: Maran cambia modulo e si affida al prudente 4-4-2. Izco e Birsa sulle fasce e Paloschi-Pellissier tandem d’attacco. Bizzarri ancora tra i pali.

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Piris, Heurtaux, Danilo, Widmer; Pinzi, Allan, Guilherme; Fernandes; Thereau, Di Natale
A disp.: Scuffet, Belmonte, Wague, Pasqual, Coda, Bubnjic, Badu, Hallberg, A. Zapata, Evangelista, Geijo. All.: Stramaccioni
Squalificati: Kone (1)
Indisponibili: Riera, G. Silva, Muriel, Brkic

Chievo (4-2-3-1): Bizzarri; Frey, Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Hetemaj, Radovanovic; Izco, Birsa, Schelotto; Paloschi
A disp.: Bardi, Seculin, Cesar, Biraghi, Sardo, Edimar, Cofie, Kupisz, Pellissier, Lazarevic, Bellomo. All.: Maran
Squalificati: Meggiorini (1)
Indisponibili: Botta, Maxi Lopez

VERONA-FIORENTINA — Domenica ore 15 –

Verona: Mandorlini ha pochi dubbi e tutti in attacco. Sicuro di una maglia è l’ex Luca Toni. Ballottaggi tra Christodoulopoulos o Jankovic e Gomez o Nico Lopez.

Fiorentina: Mario Gomez torna dal 1’ al fianco di Babacar. Cuadrado retrocede in fascia. A centrocampo il terzetto titolare è composto da: Aquilani-Pizarro-Valero.

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; N. Lopez, Toni, J. Gomez
A disp.: Benussi, Gollini, Luna, Marques, Campanharo, Brivio, Ionita, Gu. Rodriguez, Jankovic, Christodoulopoulos, Saviola, Nené. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sala, Sorensen

Fiorentina (3-5-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic; Alonso, Pizarro, Aquilani, B. Valero, Cuadrado; Babacar, M. Gomez
A disp.: Tatarusanu, Richards, Basanta, Lazzari, Badelj, Mati Fernandez, Kurtic, Vargas, Marin, Joaquin, Ilicic. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Pasqual

El Shaarawy 150x150

MILAN-INTER — Domenica ore 20.45 –

Milan: Inzaghi ha ancora i dubbi Abate e De Jong, ma non saranno del match. Senza Abate, difesa con Rami terzino destro e Mexes centrale al fianco di Alex. Muntari ed Essien faranno la diga. Bonaventura, Menez ed El Shaarawy agiranno alle spalle di Torres. Senza Torres dentro Honda.

Inter: Grande attesa per l’Inter della seconda era Mancini. Fuori Hernanes, che non è al meglio, e Jonathan, fermo ai box. M’Vila agirà con Kuzmanovic e Guarin in mediana. Difesa a 4 con Vidic in panchina. Davanti Palacio è in vantaggio su Osvaldo.

Milan (4-2-3-1): Diego Lopez; Rami, Mexes, Alex, De Sciglio; Muntari, Essien; Bonaventura, Menez, El Shaarawy; Torres.
A disp.: Abbiati, Abate, Armero, Zaccardo, Zapata, Poli, De Jong, Saponara, Van Ginkel, Niang, Honda, Pazzini. All: Inzaghi.
Squalificati: Bonera (1)
Indisponibili: Montolivo

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, M’Vila, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio.
A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Vidic, Mbaye, Krhin, Hernanes, Obi, Osvaldo, Bonazzoli. All.: Mancini.
Squalificati: Medel (1)
Indisponibili: Campagnaro, D’Ambrosio, Jonathan

GENOA-PALERMO — Lunedì ore 20.45 –

Genoa: Gasperini ritorna alla difesa a 3. A centrocampo, con Sturaro squalificato, ritorna Rincon. Perotti e Matri sicuri del posto in attacco è dubbio tra Kucka e Lestienne.

Palermo: Bolzoni si è allenato a parte e potrebbe non essere impiegato. Per il resto la stessa formazione delle ultime giornate con Vazquez e Dybala terminali d’attacco.

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, Marchese; Antonelli, Rincon, Bertolacci, Edenilson; Kucka, Matri, Perotti
A disp.: Lamanna, Sommariva, Rosi, Lestienne, Mandragora, Greco, Iago, Izzo, Mussis, Antonini, Pinilla. All.: Gasperini
Squalificati: Sturaro (2)
Indisponibili: Fetfatzidis, De Maio

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, G. Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala
A disp.: Ujkani, Terzi, Feddal, Pisano, Daprelà, Quaison, Bolzoni, Della Rocca, Chochev, Ngoyi, Belotti, Joao Silva. All.: Iachini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno