Tennis, Robredo perde e mostra il dito (doppio) a Murray

Esilarante scenetta tra Tommy Robredo e Andy Murray: lo spagnolo perde l'ATP 500 di Valencia nonostante cinque match point e mostra un doppio dito medio al britannico, che però la prende sul ridere

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 27 ottobre 2014

Momento davvero spettacolare al termine della sfida tra Tommy Robredo e Andy Murray in occasione della finale dell’ATP 500 di Valencia di Tennis. Il padrone di casa ce l’ha messa davvero tutta a battere il britannico numero tre del mondo, ma dopo aver vinto il primo set per 6-3, aver perso il secondo al tie break peraltro combattuto fino all’ultimo scambio, si è arreso a un ennesimo tie break al terzo per 7-6 (8). Durante il match ha sprecato ben cinque match point, ma è stato costantemente respinto, come già era drammaticamente accaduto anche a Shenzhen un meso fa. E così, una volta sconfitto dallo scozzese, lo attende a rete e lo accoglie con un doppio dito medio: il vincitore non se la prende e anzi è ben conscio sia uno scherzo, mettendola subito sul ridere.