Giro d’Italia 2014: favoriti e pronostici per tappe e vittoria

Giro d'Italia 2014: favoriti e pronostici per tappe e vittoria finale o parziale, ecco la nostra mini guida che vi segnala quali possono essere i ciclisti sui quali scommettere

Pubblicato da Diego Barbera Giovedì 8 maggio 2014

Giro d’Italia 2014: favoriti e pronostici per tappe e vittoria

Chi sono i favoriti per il Giro d’Italia 2014 che sta per iniziare? È tempo di stilare la lista di ciclisti che potranno concorrere per la vittoria finale della corsa rosa così come per quelli che potranno aggiudicarsi le frazioni intermedie con i velocisti per le volate, gli scalatori per le tappe di montagna e i più coraggiosi girini che tenteranno la fortuna nelle giornate adatte alle fughe. Il Giro 2014 partirà domani sera 9 maggio da Belfast in Irlanda del Nord con una cronometro a squadre di 21 km che assegnerà la prima maglia rosa al primo corridore della squadra più veloce che sfilerà sul traguardo. Scendiamo nel dettaglio.

Favoriti per la vittoria finale del Giro 2014

Non ci sono molti nomi nella lista dei favoriti per la vittoria finale. Il più papabile è il colombiano Nairo Quintana che l’anno scorso ha sfiorato il Tour de France e che è davvero lo scalatore più forte di questa manifestazione; le società di scommesse lo quotano intorno a 2. Lo segue letteralmente a ruota lo spagnolo Joaquin Rodriguez, che due anni fa arrivò secondo per una manciata di secondi perdendo la rosa proprio all’ultimo giorno, per lui una quotazione di 3.5 o 4 a seconda delle agenzie. Dietro, il vuoto. Cadel Evans è ormai troppo vecchio, seppur abbia dimostrato di essere ancora competitivo al Romandia 2014 non si può certo sperare una vittoria di un 37enne (anche se ne saremmo contenti). È dato 9-10. Molto difficile che Michele Scarponi o Ivan Basso possano puntare a qualcosa più del terzo posto, ma dovranno vedersela con Domenico Pozzovivo che è più in forma e giovane di loro. Ma il favorito per il podio, a nostro avviso, è Rigoberto Uran Uran. Da tenere d’occhio: Rafal Majka e Przemyslaw Niemiec come possibili outsiders. Da scartare l’ipotesi di vedere Ryder Hesjedal vincitore.

TUTTE LE TAPPE E IL PERCORSO DEL GIRO 2014

Favoriti per le volate del Giro 2014

Quali sono i velocisti da tenere d’occhio? Marcel Kittel è il numero uno, il tedescone è stato plurivittorioso allo scorso Tour de France, poi occhio ai sempre pericolosi Tyler Farrar e Boasson Hagen (che è anche uomo da fuga), mentre per gli italiani i più in forma sono Elia Viviani, Giacomo Nizzolo e Francesco Chicchi. Da non dimenticare Manuel Belletti, Roberto Ferrari e Davide Appollonio mentre la grande incognita è Alessandro Petacchi. Gli anni si fanno sentire, la classe c’è sempre, nel 2014 tira le volate a Cavendish ma quando è solo ha già dimostrato di sapere ancora vincere.

Per le vittorie di tappa al Giro 2014

E’ molto lunga la lista di ciclisti che sono corridori completi nel senso che possono andare in fuga in salita così come in pianura e/o che risultano anche dotati di buona esperienza oppure di sfrontatezza, che sono finisseur oppure ruote veloci da gruppetto. Prendiamo ad esempio Fabio Felline così come Enrico Gasparotto o Enrico Battaglin, ma anche Samuel Sanchez, Thomas Dekker, Paolo Tiralongo, Stefano Pirazzi e Diego Ulissi. Sono più scalatori Franco Pellizotti, Emanuele Sella, Oscar Gatto, Rubiano Chavez, lo stesso Damiano Cunego, il terzo di due anni fa Thomas De Gendt, Pieter Weening, Pierre Roland, Gianluca Brambilla. Possono far bene anche Adriano Malori nella crono, Luca Paolini e Nicolas Roche nelle tappe dove la tensione cala.

Elenco partenti Giro 2014

Astana Pro Team
001 Michele Scarponi
002 Valerio Agnoli
003 Fabio Aru
004 Borut Bozic
005 Janez Brajkovic
006 Enrico Gasparotto
007 Mikel Landa Meana
008 Paolo Tiralongo
009 Andrey Zeits

AG2R La Mondiale
011 Domenico Pozzovivo
012 Davide Appollonio
013 Julien Berard
014 Maxime Bouet
015 Axel Domont
016 Hubert Dupont
017 Patrick Gretsch
018 Matteo Montaguti
019 Alexis Vuillermoz

Androni Giocattoli – Venezuela
021 Franco Pellizotti
022 Marco Bandiera
023 Manuel Belletti
024 Marco Frapporti
025 Yonder Godoy
026 Johnny Hoogerland
027 Jackson Rodriguez
028 Diego Rosa
029 Emanuele Sella

Bardiani Valvole – CSF Inox
031 Stefano Pirazzi
032 Enrico Barbin
033 Enrico Battaglin
034 Nicola Boem
035 Francesco Manuel Bongiorno
036 Marco Canola
037 Sonny Colbrelli
038 Nicola Ruffoni
039 Edoardo Zardini

Belkin Pro Cycling Team
041 Wilco Kelderman
042 Jetse Bol
043 Rick Flens
044 Marc Goos
045 Martijn Keizer
046 Steven Kruijswijk
047 David Tanner
048 Maarten Tjallingii
049 Jos Van Emden

BMC Racing Team
051 Cadel Evans
052 Brent Bookwalter
053 Yannick Eijssen
054 Ben Hermans
055 Steve Morabito
056 Daniel Oss
057 Manuel Quinziato
058 Samuel Sanchez
059 Danilo Wyss

Cannondale Pro Cycling Team
061 Ivan Basso
062 Oscar Gatto
063 Michel Koch
064 Paolo Longo Borghini
065 Alan Marangoni
066 Moreno Moser
067 Daniele Ratto
068 Davide Villella
069 Elia Viviani

Team Colombia
071 Fabio Andres Duarte Arevalo
072 Juan Esteban Arango Carvajal
073 Edwin Alcibiades Avila Vanegas
074 Robinson Chalapud Gomez
075 Leonardo Fabio Duque
076 Jarlinson Pantano Gomez
077 Carlos Quintero Norena
078 Jeffry Johan Romero Corredor
079 Miguel Angel Rubiano Chavez

Equipe Cycliste FDJ.fr
081 Nacer Bouhanni
082 Sébastien Chavanel
083 Arnaud Courteille
084 Murilo Antonio Fischer
085 Alexandre Geniez
086 Johan Le Bon
087 Francis Mourey
088 Laurent Pichon
089 Jussi Veikkanen

Garmin – Sharp
091 Ryder Hesjedal
092 Andre Fernando S. Martins Cardoso
093 Thomas Dekker
094 Tyler Farrar
095 Koldo Fernadez De Larrea
096 Nathan Haas
097 Daniel Martin
098 Dylan Van Baarle
099 Fabian Wegmann

Lampre – Merida
101 Damiano Cunego
102 Winner Andrew Anacona Gomez
103 Matteo Bono
104 Mattia Cattaneo
105 Roberto Ferrari
106 Manuele Mori
107 Przemyslaw Niemiec
108 Jan Polanc
109 Diego Ulissi

Lotto Belisol Team
111 Sander Armee
112 Lars Ytting Bak
113 Kenny Dehaes
114 Gert Dockx
115 Adam Hansen
116 Maxime Monfort
117 Tosh Van Der Sande
118 Dennis Vanendert
119 Tim Wellens

Movistar Team
121 Nairo Alexander Quintana
122 Andrey Amador Bipkazakova
123 Igor Anton Hernandez
124 Eros Capecchi
125 Jonathan Castroviejo Nicolas
126 Jose Herrada Lopez
127 Gorka Izagirre Insausti
128 Adriano Malori
129 Francisco Jose Ventoso Alberdi

Neri Sottoli – Yellow Fluo
131 Matteo Rabottini
132 Ramon Carretero
133 Giorgio Cecchinel
134 Francesco Chicchi
135 Daniele Colli
136 Andrea Fedi
137 Mauro Finetto
138 Jonathan Alejandro Monsalve Pertsinidis
139 Simone Ponzi

Omega Pharma – Quick Step
141 Rigoberto Uran
142 Gianluca Brambilla
143 Thomas De Gendt
144 Iljo Keisse
145 Serge Pauwels
146 Alessandro Petacchi
147 Wout Poels
148 Pieter Serry
149 Julien Vermote

Orica GreenEDGE
151 Ivan Santaromita
152 Mitchell Docker
153 Luke Durbridge
154 Michael Hepburn
155 Brett Lancaster
156 Michael Matthews
157 Cameron Meyer
158 Svein Tuft
159 Pieter Weening

Team Europcar
161 Pierre Rolland
162 Yukiya Arashiro
163 Tony Hurel
164 Davide Malacarne
165 Maxime Mederel
166 Perrig Quemeneur
167 Romain Sicard
168 Björn Thurau
169 Angelo Tulik

Team Giant – Shimano
171 Marcel Kittel
172 Bert De Backer
173 Simon Geschke
174 Tobias Ludvigsson
175 Luka Mezgec
176 Georg Preidler
177 Tom Stamsnijder
178 Albert Timmer
179 Tom Veelers

Team Katusha
181 Joaquim Rodriguez
182 Maxim Belkov
183 Giampaolo Caruso
184 Vladimir Gusev
185 Alberto Losada Alguacil
186 Daniel Moreno Fernandez
187 Luca Paolini
188 Angel Vicioso Arcos
189 Eduard Vorganov

Team Sky
191 Dario Cataldo
192 Edvald Boasson Hagen
193 Philip Deignan
194 Bernhard Eisel
195 Sebastian Henao Gomez
196 Salvatore Puccio
197 Kanstantsin Siutsou
198 Christopher Sutton
199 Ben Swift

Tinkoff-Saxo
201 Nicolas Roche
202 Christopher Juul Jensen
203 Rafal Majka
204 Jay McCarthy
205 Evgeni Petrov
206 Pawel Poljanski
207 Michael Rogers
208 Ivan Rovny
209 Chris Anker Sorensen

Trek Factory Racing
211 Robert Kiserlovski
212 Eugenio Alafaci
213 Julian David Arredondo
214 Fumiyuki Beppu
215 Fabio Felline
216 Danilo Hondo
217 Giacomo Nizzolo
218 Boy Van Poppel
219 Riccardo Zoidl