Le Iene, Valentina Dallari parla dell’anoressia: ‘Mi sentivo in dovere di perdere peso’

Valentina Dallari ha raccontato ai microfoni de Le Iene come si è ammalata di anoressia: la ex tronista di Uomini e Donne, che aspirava a diventare come Chiara Biasi, è arrivata a pesare 37 chili per un metro e 77 di altezza. Dopo un percorso terapeutico, la Dallari ha spiegato che sta iniziando ad apprezzare il suo nuovo corpo.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 27 febbraio 2019

Le Iene, Valentina Dallari parla dell’anoressia: ‘Mi sentivo in dovere di perdere peso’
Valentina Dallari intervistata da Le Iene.

Le Iene hanno intervistato Valentina Dallari, ex tronista di Uomini e Donne che, mesi addietro, aveva raccontato di essersi ammalata di anoressia.

Da follower, Valentina Dallari si è trasformata in influencer grazie alla notorietà raggiunta in seguito alla partecipazione a Uomini e Donne. Da quel momento, la sua vita è cambiata radicalmente e lei si è trovata ad essere vittima del giudizio implacabile dei fan, ma anche degli hater. E’ stato in quel periodo che la Dallari ha iniziato a guardare il cibo come nemico e ad aspirare a delle forme fisiche poco naturali. La magrezza, dal suo punto di vista, era diventata bellezza e, pian piano, ha creduto che se fosse stata più magra, i brand l’avrebbero cercata con più facilità.

Leggi anche: Valentina Dallari, la ex tronista di Uomini e Donne è malata: ‘Soffro di disturbi alimentari’

Valentina Dallari: ‘Pesavo 37 chili ed ero alta 1,77cm’

‘Seguivo tantissimo la Ferragni’ – ha raccontato Valentina Dallari a Le Iene – ‘Le chiesi quanto era alta, era alta come me e disse che pesava 53 kg e io la presi come modello’.

‘Chiara Biasi era la blogger che seguivo di più in assoluto. Il suo fisico era spigoloso, gli uomini scrivevano che era molto sensuale’ – ha continuato – ‘Le ragazze le dicevano che avrebbero ammazzato per il suo fisico e pure io avrei ucciso per il suo fisico’.

E’ così che, pian piano, Valentina Dallari inizia ad ammalarsi di anoressia: ‘Pensavo: se io divento così magra avrò più follower, avrò più successo, sarò più cool, più giusta, avrò più brand che mi scriveranno e più seguito’.

‘Lo spazio tra le cosce, era diventato per me una vera e propria mania’ – ha ricordato la Dallari, che era arrivata a pesare 37 chili – ‘Quando l’ho sentito mi sono messa a piangere ma ero felice’.

Leggi anche: Valentina Dallari: ‘La guarigione dall’anoressia è un percorso’

Valentina Dallari oggi: ‘Devo accettare il mio nuovo corpo’

Consapevole di essersi ammalata di anoressia, Valentina Dallari ha intrapreso un percorso terapeutico per risollevarsi dal buco nero in cui era sprofondata.

Oggi, la ex tronista di Uomini e Donne ha raccontato di stare un po’ meglio: ‘Fisicamente ho ripreso un po’ di peso’.

‘Il mio rapporto col cibo è sempre un po’ così’ – ha ammesso – ‘Se vado al ristorante, ho ancora un momento di panico quando guardo il menù, tipo penso ancora di prendere la cosa che mi piace di meno, ma poi mi dico: “Ma cosa sto facendo?”’.

‘Devo accettare il mio nuovo corpo, non è facile’ – ha concluso – ‘Non c’è giorno in cui io non pensi al mio ricovero. Mi rendo conto della fatica che ho fatto, della strada che ho fatto’.

‘Nella malattia ho trovato tanta vita, ho capito che mi stavo uccidendo’.