Oscar 2019, Olivia Colman migliore attrice: ‘Ero addetta alle pulizie, sognavo questo momento’

Olivia Colman ha conquistato l'Oscar come migliore attrice. Durante la premiazione l'artista britannica ha rivolto un pensiero a Glenn Close e ha ricordato il passato quando lavorava come addetta alle pulizie

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 25 febbraio 2019

Oscar 2019, Olivia Colman migliore attrice: ‘Ero addetta alle pulizie, sognavo questo momento’
ansa/Olivia Colman

Olivia Colman trionfa agli Oscar 2019 e vince la statuetta come miglior attrice protagonista per il film ‘La Favorita’. Un risultato non così scontato dato che fino all’ultimo ci si aspettava la vittoria di Glenn Close che ha ricevuto sette nomination agli Oscar ma non ha mai vinto.

Per Olivia Colman è il primo Oscar. L’attrice britannica ha 44 anni ed è stato il ruolo della regina Anna nel film diretto da Yorgos Lanthimos a regalarle l’ambito premio. La Colman ha accolto con sorpresa il responso dell’Academy, un’incredulità che l’accompagnata anche sul palco dove è salita per ritirare l’ambito premio. La prima ad alzarsi in piedi felice per la collega è stata Emma Stone che dal palco ha applaudito la Colman. La Stone ha recitato ne ‘La Favorita’ insieme all’attrice britannica.

Olivia Colman conquista l’Oscar come migliore attrice

Le nomination come miglior attrice protagonista includevano anche Lady Gaga per ‘A Star Is Born’, Glenn Close per ‘The Wife’, Yalitzia Aparicio per ‘Roma’ e Melissa McCarthy per ‘Copia originale’.

La sorpresa per aver vinto l’Oscar come miglior attrice ha accompagnato anche il discorso della Colman. ‘Ho un Oscar’, ha detto tra le lacrime e le risate.

L’attrice ha poi ringraziato chi le ha permesso di vincere l’ambito premio tra questi anche il regista Yorgos Lanthimos. La Colman si è poi quasi scusata con Glenn Close per aver vinto, come se sentisse di averle rubato qualcosa.

‘Sei stata il mio idolo per un sacco di tempo, non volevo dirtelo così ma credo che tu sia fantastica e ti amo moltissimo’, ha detto l’artista rivolgendosi alla collega 71enne. Classe, umiltà e ironia, la Colman ha colpito tutti anche nel momento in cui ha ricordato il passato quando, prima di diventare una celebrità, era un’addetta alle pulizie.

‘Lavoravo come addetta alle pulizie e amavo quel lavoro, ma ho sempre immaginato questo momento, sì sì ora chiudo’, ha detto regalando anche una pernacchia al pubblico che ha riso e si è anche alzato in piedi per omaggiarla e applaudire.

L’attrice britannica ha poi ringraziato il marito, l’attore Ed Sinclair. ‘Sei il mio migliore amico, per 25 anni sei stato il mio sostenitore’, ha detto emozionata la Colman che in conclusione ha anche mandato un bacio a Lady Gaga per ringraziarla.