Paola Perego, il marito Lucio Presta: ‘Ha pagato colpe non sue, non potendo attaccare me attaccavano lei’

Lucio Presta è intervenuto nel programma radiofonico 'I Lunatici' e ha parlato della moglie Paola Perego. 'Spesso e volentieri ha pagato colpe non sue. Non potendo attaccare me attaccavano lei, pensando di ferirmi nella parte più debole', ha detto l'agente

Pubblicato da Chiara Podano Venerdì 22 febbraio 2019

Paola Perego, il marito Lucio Presta: ‘Ha pagato colpe non sue, non potendo attaccare me attaccavano lei’
Instagram/Paola Perego e Lucio Presta foto dall'account Instagram della conduttrice

Paola Perego ha pagato per colpe non sue, è questa l’opinione di Lucio Presta marito della conduttrice Rai dal 2011. Il manager è intervenuto durante il programma radiofonico ‘I Lunatici’ e ha parlato della moglie e del loro rapporto privato e professionale, un legame che dura da quasi vent’anni.

Paola Perego e Lucio Presta sono stati fidanzati per 10 anni prima di convolare a nozze nel 2011, il loro è un rapporto forte e consolidato ma spesso la vita privata si mescola con quella lavorativa e stando alle parole dell’agente, la conduttrice è stata spesso identificata come una ‘raccomandata’. Nonostante gli attacchi e le critiche la Perego ha tirato avanti e in silenzio.

Lucio Presta su Paola Perego: ‘L’hanno attaccata per ferire me’

Lucio Presta ha raccontato che la moglie ha dovuto imparare a convivere con le chiacchiere e con le dicerie delle malelingue. Le ha affrontate a testa alta, senza lamentarsi né urlare.

‘Spesso e volentieri ha pagato colpe non sue. Non potendo attaccare me attaccavano lei, pensando di ferirmi nella parte più debole del mio lato, il lato aperto, il fronte aperto’, ha spiegato l’agente ai microfoni del programma ‘I Lunatici’.

Dunque le critiche riservate alla Perego in realtà sono sempre state in un certo senso un attacco nei confronti di Presta e non nei confronti della conduttrice stessa, o almeno questa è l’idea del manager.

Presta ha lodato la capacità della moglie di prendere questi episodi spiacevoli con sportività. ‘L’ha sempre vissuta con assoluta serenità, qualche volta si è arrabbiata e l’ha detto’, ha ammesso l’agente.

Leggi anche: Paola Perego: ‘Meraviglioso essere nonna. Presta? Il migliore ma non sono raccomandata’

La Perego, stando al racconto del marito, non ha mai mollato e non ha mai dato troppo peso alle malelingue. ‘Sul piatto della bilancia ci sono anni di rapporto che valevano la pena rispetto alle cattiverie che può subire nel nostro lavoro’, ha dichiarato Lucio Presta.

In passato la stessa Perego aveva parlato di come ha imparato a prendere con filosofia le critiche. ‘Dicono che lavoro perché sono la moglie di Lucio Presta? Io ci rido anche se mi ha fatto imbestialire per tanti anni. Dicessero quello che vogliono… Le cose più importanti della vita sono gli affetti, la famiglia , la salute, i figli…’, aveva detto la conduttrice in occasione dell’evento ‘Il Tempo delle donne’ organizzato dal Corriere della Sera.