Kevin Spacey, il fratello dell’attore preoccupato: ‘Ho paura che si suicidi’

Kevin Spacey è stato travolto dallo scandalo molestie e il fratello dell'attore ha il timore che possa suicidarsi. In un'intervista rilasciata al The Sun, Randy Fowler ha condiviso le sue paure, ma ha anche dichiarato che l'ex protagonista di 'House of Cards' dovrebbe dichiararsi colpevole

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 21 febbraio 2019

Kevin Spacey, il fratello dell’attore preoccupato: ‘Ho paura che si suicidi’
ansa/Kevin Spacey

Il fratello di Kevin Spacey è molto preoccupato perché ha paura che l’attore possa compiere un gesto estremo. ‘Temo possa suicidarsi’, ha detto. Lo scandalo molestie ha travolto l’ex protagonista di ‘House of Cards’determinando la fine della carriera del due volte premio Oscar.

Allontanato dalla serie tv e da Hollywood, l’attore due volte premio Oscar è scomparso dalla tv e dal cinema. Lo scorso dicembre ha però postato un video su youtube per difendersi. Il fratello 63enne di Kevin Spacey, Randy Fowler è molto preoccupato. Fowler ha rilasciato un’intervista al ‘The Sun’.

Il fratello di Kevin Spacey: ‘Ho paura che si suicidi’

Non parla con Kevin Spacey da 10 anni, eppure, Randy Fowler fratello dell’attore è in ansia. Il 7 gennaio scorso l’attore si è presentato in tribunale a Nantucket (Massachussets) per difendersi dalle accuse di presunte molestie ai danni di un ragazzo minorenne nel 2016 un piano-bar nell’isola del Massachussetts.

Leggi anche: Kevin Spacey in tribunale per le accuse di molestie: rischia fino a 5 anni

Heather Unruh, anchor woman della televisione di Boston e madre del giovane che sarebbe stato molestato dall’interprete di House of Cards. Secondo quanto raccontato dalla donna, Spacey avrebbe fatto bere il figlio per poi molestarlo.

Il fratello dell’artista lancia un grido d’allarme. ‘Ho paura che si suicidi’, ha detto Fowler. Secondo il 63enne, l’allontanamento dal piccolo e grande schermo potrebbe spingere Spacey a compiere un gesto estremo anche se c’è qualcosa nel carattere dell’attore che potrebbe anche salvarlo da un atto simile.

Leggi anche: Kevin Spacey, ritirati i premi dopo l’accusa di molestie: sarà l’unico a pagare?
‘Ma poi penso anche che probabilmente è una persona troppo narcisista per farlo. Eppure, è sorprendente quel che le persone possono arrivare a fare quando devono affrontare la realtà delle cose e non ci riescono. Puoi avere tutti i soldi che vuoi, ma il denaro non è in grado di riparare i danni dell’anima’, ha concluso Fowler.

Durante l’udienza del 7 gennaio scorso Spacey si è dichiarato innocente. Il prossimo 4 marzo si terrà una nuova udienza e il fratello dell’attore non ha dubbi: ‘Deve dichiararsi colpevole, fare l’uomo’.