Rita Dalla Chiesa sul ricordo di Fabrizio Frizzi a Sanremo: ‘Avrebbe meritato supporto in vita’

Rita Dalla Chiesa ha detto la sua sull'omaggio che Claudio Baglioni ha dedicato a Fabrizio Frizzi dal palco dell'Ariston e ha ammesso che Frizzi sognava di condurre il Festival di Sanremo

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 7 febbraio 2019

Rita Dalla Chiesa sul ricordo di Fabrizio Frizzi a Sanremo: ‘Avrebbe meritato supporto in vita’

Durante la prima serata del Festival di Sanremo, lo scorso 5 febbraio, Claudio Baglioni ha ricordato Fabrizio Frizzi. Il conduttore scomparso avrebbe, quel giorno, compiuto 61 anni. Rita Dalla Chiesa, intervenuta a ‘Storie Italiane’, ha commentato l’omaggio dal palco dell’Ariston .

‘L’amico di tutti noi’, è così che Claudio Baglioni ha definito Fabrizio Frizzi. Il pubblico si è alzato in piedi e ha dedicato un lungo applauso al conduttore scomparso lo scorso marzo.

Rita Dalla Chiesa: ‘Fabrizio aveva condotto di tutto, Sanremo era il suo sogno’

‘Concedetemi un istante per ricordare un amico, l’amico di tutti noi. Un amico che amava la musica e al quale sarebbe piaciuto moltissimo presentare il Festival di Sanremo. Io l’anno scorso ci avevo anche pensato e lo avrebbe meritato! Fabrizio Frizzi oggi avrebbe compiuto 61 anni: è il 5 febbraio e, per la prima volta, lui non c’è. Fabrizio, per me, era un grande, curioso, bizzarro, ingenuo sorriso e per questo mi piace ricordarlo così: con il sorriso e le braccia aperte, proprio come Modugno mentre canta Volare’, ha detto Claudio Baglioni dal palco dell’Ariston.

Leggi anche: Sanremo 2019, Claudio Baglioni ricorda Fabrizio Frizzi: ‘Avrebbe potuto condurre il Festival’

Un omaggio che la prima moglie di Fabrizio Frizzi ha trovato toccante. Pur avendo apprezzato le parole di Baglioni, Rita Dalla Chiesa ha sottolineato come il supporto e l’appoggio a Frizzi sia arrivato in un certo senso troppo tardi. ‘Fabrizio se lo sarebbe meritato di condurre Sanremo. Ma perché non è stato fatto quando Fabrizio c’era, era all’apice del successo e tutti lo volevano? La sua perdita è stata un dolore, è un dolore. Ma questo dolore avrebbe dovuto essere trasmesso manifestando supporto a Fabrizio quando c’era. Fabrizio non ha bisogno di una persona che lo difende, si è difeso con la sua carriera, con il calore del pubblico, lui ieri ha compiuto 61 anni, lui ha lavorato 35 anni, quindi spiegatemi perché in 35 non c’è stata un’opportunità per lui’, ha ammesso con un pizzico di amarezza Rita Dalla Chiesa durante un intervento a ‘Storie Italiane’.

‘Standing ovation per Fabrizio Frizzi a Sanremo… ma in tanti anni non gli è mai stato proposto di presentarlo’ ha scritto Lorella Cuccarini su Twitter. Rita Dalla Chiesa appoggia il pensiero della ballerina: ‘Io quando ho letto il tweet di Lorella ho pensato: è vero!’.

Rita Dalla Chiesa appoggia il pensiero della Cuccarini, ma apprezza la dedica che il Festival ha fatto a Frizzi: ‘Tutti abbiamo apprezzato quello che ha detto Baglioni, che forse l’anno scorso avrebbe anche pensato a fargli condurre il Festival. Ma sicuramente l’anno scorso non era uno dei momenti migliori. Poi io sulle regole del Festival non mi immischio, ma sicuramente se lo sarebbe meritato di condurlo… è stato un momento toccante’.