Ozzy Osbourne malato, rimandato il tour europeo compresa la data italiana: ‘Sono devastato’

Ozzy Osbourne è stato costretto dai medici a prendersi una pausa. Il cantante è malato, così il tour in Europa è stato rimandato , compresa la tappa a Bologna

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 31 gennaio 2019

Ozzy Osbourne malato, rimandato il tour europeo compresa la data italiana: ‘Sono devastato’
ansa/Ozzy Osbourne

Non è un periodo fortunato per Ozzy Osbourne, dopo l’infezione al pollice per cui ha rischiato la vita, il cantante è stato costretto a rimandare il tour europeo. A obbligare il principe delle tenebre ad assoluto riposo sono stati i medici e così Osbourne ha dovuto cancellare tutti gli impegni.

Le tappe europee compresa la data italiana del ‘No more tours 2’ sono state rimandate, Ozzy Osbourne è malato: ha una grave infezione alle vie respiratorie e per evitare che la situazione degeneri in una polmonite il cantante dovrà riguardarsi. La comunicazione ufficiale è arrivata sulla pagina Facebook di Osbourne. Il cantante avrebbe dovuto esibirsi anche a Bologna il prossimo 1 marzo.

Ozzy Osbourne malato: ‘Sono completamente devastato’

‘Ozzy Osbourne, per ordine dei medici, è stato costretto a posticipare l’intera tournée britannica e europea del ‘No more tours 2’, si legge sulla pagina dell’artista.

Inizialmente il principe delle tenebre aveva rimandato solo quattro date del tour a causa dell’influenza. Dopo un’ulteriore visita da parte dei medici però la situazione è cambiata. All’artista è stata infatti diagnosticata una grave infezione del tratto respiratorio superiore che il medico ritiene possa sviluppare in polmonite data la fisicità delle prestazioni dal vivo e un programma di viaggio esteso in tutta Europa in condizioni invernali rigide.

Lo stesso Osbourne ha poi spiegato le sue sensazioni ed è intervenuto per scusarsi con i fan, sempre nello stesso comunicato. ‘Sono completamente devastato per aver dovuto posticipare le tappe europee del mio tour. Sembra che da ottobre tutto quello che tocco si trasformi in merda. Prima l’infezione da stafilococco nel pollice e ora l’influenza e la bronchite’, si è sfogato l’artista.

In conclusione Osbourne si è scusato con i fan che avevano già acquistato il biglietto e li ha rassicurati: il tour riprenderà e giungerà al termine. Tutti gli impegni prefissati saranno rispettati.

Leggi anche: Ozzy Osbourne: ‘Ho rischiato di morire. Per un’infezione al pollice’

‘Voglio scusarmi con tutti i miei fan che sono stati così fedeli nel corso degli anni, con la mia band, il mio staff e i Judas Priest per avervi delusi. Tuttavia, prometto che il tour con i Judas Priest sarà completato. In questo momento è in fase di riprogrammazione per tornare a settembre. Di nuovo, mi scuso con tutti. Che Dio vi benedica. Vi voglio bene, Ozzy’, si legge alla fine del post.