Striscia La Notizia denuncia conflitto di interessi al Festival di Sanremo

Molti dei cantanti che parteciperanno al Festival di Sanremo fanno parte della stessa agenzia di Claudio Baglioni, Striscia la Notizia denuncia il conflitto di interessi

Pubblicato da Chiara Podano Martedì 29 gennaio 2019

Striscia La Notizia denuncia conflitto di interessi al Festival di Sanremo

La maggior parte dei cantanti che prenderanno parte al prossimo Festival di Sanremo fanno parte della stessa agenzia di Claudio Baglioni, la ‘Friends and Partners’ di Ferdinando Salzano? A concentrarsi sulla vicenda e a parlare di questo conflitto d’interessi è Striscia La Notizia.

A occuparsi del caso prima del Tg satirico è stata Linkiesta. Pinuccio inviato di Striscia La Notizia ha deciso di indagare sui rapporti tra Ferdinando Salzano e alcuni suoi assistiti, tra i quali Claudio Baglioni e alcuni protagonisti del Festival di Sanremo 2019. Il tutto a una settimana dall’inizio della kermesse.

Sanremo, Striscia la Notizia denuncia il conflitto di interessi

È stato il giornalista Michele Monina a mettere in luce la clausola ‘di trasparenza’ che fa parte di tutti i contratti che riguardano il servizio pubblico e che prevede che non ci siano relazioni tra il selezionatore e i cantanti che vengono scelti. Nel caso del Festival di Sanremo, implica che – se la clausola è ancora valida – non dovrebbero esserci relazioni tra gli artisti in gara e Claudio Baglioni.

Nessun legame relativo all’etichetta discografica, l’azienda che gestisce il management, le società di booking. Una clausola che servirebbe a evitare conflitti di interessi.

Leggi anche: Striscia La Notizia denuncia il conflitto di di interessi a Sanremo

Monina, contattato da Pinuccio, racconta che nel caso specifico del Festival di Sanremo, il direttore artistico ha selezionato alcuni artisti che fanno parte della sua stessa agenzia.

Come riportato nel servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri, 28 gennaio 2019: Claudio Baglioni fa parte dell’agenzia di Ferdinanzo Salzano e alcuni dei cantanti in gara sono rappresentati dallo stesso manager.

Nel servizio di Striscia, Pinuccio elenca i nomi degli artisti in gara che ruotano attorno alla ‘Friends and Partners’: Paola Turci, Nek, Achille Lauro, Francesco renga, Nino D’Angelo. In più, come evidenziato dall’inviato, una percentuale dell’agenzia di Salzano è stata recentemente acquisita dalla CTS Eventim, multinazionale leader del ticketing, insieme alla Vivo Concerti e alla Magellano Concerti. Intorno alle due agenzie gravitano altri protagonisti del Festival di Sanremo 2019: Federica Carta, Ultimo, Irama, Ultimo, Shade ed Ex Otago.

Stessa cosa è accaduta lo scorso anno come riportato nel servizio: lo stesso vincitore della kermesse nel 2018, Fabrizio Moro fa parte dell’agenzia di Salzano. Anche gli ospiti dello scorso anno, orbitano attorno alla ‘Friends and Partners’. Striscia la notizia parla anche del matrimonio di Salzano, celebrato lo scorso anno, a cui hanno preso parte molti cantanti che si sono esibiti. ‘Sembrava una pre-selezione del festival, perché molti degli artisti che si sono esibiti saliranno sul palco’, ha dichiarato Pinuccio nel servizio.

Inoltre, l’inviato parla anche dell’ufficio Rai che si occupa dell’elaborazione dei contratti per gli artisti del Festival di Sanremo, dove, secondo quanto riportato da Striscia la Notizia lavorerebbe anche la mamma di una collaboratrice di Salzano.