Morgan a Sanremo 2019 con Achille Lauro: il ritorno dopo la cacciata del 2010

Ci sarà anche Morgan a Sanremo 2019 con Achille Lauro: l'istrionico cantautore torna all'Ariston dopo la cacciata del 2010 a causa della nota intervista e l'effimera presenza del 2016 con i Bluvertigo, voluto fortissimamente dal direttore artistico Claudio Baglioni.

Pubblicato da Raffaele Dambra Martedì 29 gennaio 2019

Morgan a Sanremo 2019 con Achille Lauro: il ritorno dopo la cacciata del 2010
Il cantante Morgan dal vivo durante un concerto / Ansa.

A sorpresa spunta Morgan a Sanremo 2019 per duettare con il rapper Achille Lauro sulle note del brano Rolls Royce. Una bella soddisfazione per l’ex leader dei Bluvertigo, che proprio dal Festival era stato escluso nel 2010 in seguito alla controversa intervista sull’uso della droga come antidepressivo. In realtà Morgan a Sanremo ci era già tornato nel 2016 nell’ambito dell’effimera (e non indimenticabile) reunion con i Bluvertigo, ma stavolta è diverso perché l’istrionico artista brianzolo sarebbe stato chiamato personalmente dal direttore artistico Claudio Baglioni.

Del ritorno di Morgan a Sanremo 2019 ne ha parlato prima di tutti la trasmissione Spoiler di Radio LatteMiele: ‘Nella serata di venerdì 8 febbraio, quella dei duetti, Morgan canterà con Achille Lauro. A volerlo sul palco dell’Ariston è stato soprattutto Claudio Baglioni, che nei giorni scorsi è stato difeso proprio da Morgan per le sue esternazioni sui migranti e contro Matteo Salvini’.

Leggi anche: Morgan, ‘Io e Asia Argento a The Voice? Sarebbe fantastico’. Ma Freccero frena

Vedremo se la partecipazione di Morgan darà valore aggiunto al brano di Achille Lauro, uno dei cantanti più attesi del Festival di Sanremo 2019 proprio perché molto distante dal classico cliché sanremese.

Il vero obiettivo di Morgan è la direzione artistica del Festival

Ma in realtà il vero obiettivo di Morgan, che tra lo special su Freddie Mercury andato in onda con buon successo su Rai 2, la probabile presenza a The Voice 4 nel ruolo di giudice e il blitz sul palco di Sanremo sta vivendo un periodo di rinnovata popolarità, sarebbe un altro e ben più ambizioso: sempre secondo spoiler, infatti, l’ex marito di Asia Argento ha il grande sogno nel cassetto di diventare in futuro il direttore artistico di un Festival di Sanremo.

Obiettivo che al momento vediamo piuttosto difficile, ma in futuro chissà, non si può mai sapere.

Leggi anche: Morgan, ‘In TV emarginato da tutti. X Factor? Ora è squallido e patinato’

Tutti i duetti di Sanremo 2019

Terminiamo ricordando tutti i duetti di Sanremo 2019, per lo meno quelli già noti: Arisa con Tony Hadley, Motta con Nada, Patty Pravo e Briga con Giovanni Caccamo, Irama con Noemi e Caterina Guzzanti, Ex Otago con Jack Savoretti, Negrita con Enrico Ruggeri e Roy Paci, Ultimo con Fabrizio Moro, Simone Cristicchi con Ermal Meta, Zen Circus con Brunori Sas, Daniele Silvestri con Manuel Agnelli, Paola Turci con Beppe Fiorello, Nek con Neri Marcoré,  Enrico Nigiotti con Paolo Jannacci, BoomDaBash con Rocco Hunt, Mahmood con Guè Pequeno, Loredana Bertè con Irene Grandi, Anna Tatangelo con Syria, Francesco Renga con Bungaro ed Eleonora Abbagnato e, come detto, Achille Lauro con Morgan.